5 alimenti che promuovono la produzione di collagene

Il collagene è una delle proteine ​​più abbondanti nel nostro corpo. Tuttavia, nel tempo il corpo produce meno collagene. Di conseguenza, il primo segni di invecchiamento, Che cosa rughe o sottili linee di espressione, rilassamento cutaneo e articolazioni rigide

Per combattere questi effetti dell’invecchiamento, lo è importante mangiare cibi che aumentano la produzione di collagene, poiché è il file proteina strutturale corpo principale. “Il il collagene funge da supporto e coesione tra diversi tessuti, come tendini, cartilagine, articolazioni, denti o pelle. Fornisce idratazione, resistenza e flessibilità. Per questo, l’industria cosmetica ha sviluppato diversi prodotti il ​​cui componente principale è il collagene ”, afferma Jessica Bigio, collaboratrice della sezione Personal Care di Reviewbox.

Alimenti che aumentano la produzione di collagene

Frutta con la più alta fonte di vitamina C

La vitamina C nota anche come acido ascorbico, è un composto essenziale per la sintesi del collagene. Aiuta anche migliorare la funzione immunitaria, Comportarsi come antiossidante Y protegge le cellule da reazioni chimiche di radicali liberi che possono indebolire le fibre di collagene nel derma.

Possiamo trovare questo nutriente idrosolubile in alcuni alimenti come melone, arance e pompelmi, kiwi, mango, papaia, ananas, fragole, lamponi, mirtilli, anguria e more. La quantità giornaliera appropriata per gli uomini è di 90 mg / die e per le donne di 75 mg / die.

Verdure a foglia verde

Sebbene gli agrumi ricevano la massima attenzione per il loro alto contenuto di vitamina C, anche le verdure a foglia verde contengono questo nutriente in grandi quantità. Ad esempio, il file cavoli, spinaci, bietole.

Moringa

Anche la Moringa oleifera, una pianta medicinale ad alto contenuto di vitamine e minerali, può accelerare la produzione di collagene. La Moringa è un superalimento ben noto come fonte di clorofilla, il pigmento che conferisce alle piante un colore verde scuro. Tuttavia, alcuni studi lo hanno confermato La clorofilla aumenta il procollagene, un precursore del collagene.

Ostriche

Sebbene questi molluschi siano popolarmente noti per le loro presunte qualità afrodisiache, hanno molto da offrire in termini di benefici per la salute. Le ostriche contengono nutrienti essenziali come proteine, grassi sani, vitamine e minerali, particolarmente zinco e rame, incaricato di attivare le molecole necessarie alla sintesi del collagene.

Latte

Il latte è ben noto per il suo alto contenuto di calcio, tuttavia contiene anche carboidrati, grassi e proteine che attribuiscono benefici idratanti alla pelle. Nell’industria cosmetica viene regolarmente utilizzato nella produzione di prodotti come ammorbidenti, saponi, gel e creme.

Il latte di soia e formaggio Aiutano inoltre la produzione naturale di collagene, grazie al suo contenuto di genisteina, un ormone vegetale dalle proprietà antiossidanti. Aiutano anche a bloccare enzimi come le metalloproteinasi (MMP). Questi enzimi causano la degradazione del collagene e rendono anche difficile la formazione di nuovo collagene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: