5 benefici delle proteine ​​vegetali

Le proteine ​​sono essenziali per tutte le cellule del corpo, intervenendo in quasi tutti i processi vitali. Esistono proteine ​​specifiche per favorire il recupero dei tessuti e lo sviluppo della massa muscolare, reperibili in un’ampia varietà di fonti, sia animali che vegetali.

Sono nutrienti vitali che fanno parte dell’intera struttura del nostro corpo, essendo l’elemento più abbondante nel corpo dopo l’acqua. Il consumo di proteine ​​vegane è associato a una serie di benefici, principalmente per la loro qualità, avendo un range nutrizionale molto più elevato rispetto alle proteine ​​di origine animale.

Nelle righe seguenti vi diremo alcuni dei file benefici che possiamo ottenere consumando proteine ​​di origine vegetale. Imparerai anche alcuni degli alimenti che diventano le principali fonti di questa classe di proteine. Puoi incorporare questi alimenti nella tua dieta o semplicemente scegliere un integratore alimentare isolato di proteine ​​vegane.

Digeribilità delle proteine

A differenza delle proteine ​​di origine animale, quelle che provengono da alimenti vegetali sono più facilmente digeribili dagli enzimi dello stomaco, motivo per cui il trasporto dei nutrienti è molto più veloce, così come il loro metabolismo. La digeribilità è fondamentale per il suo utilizzo da parte dell’organismo.

Abbassa il colesterolo

Il consumo di proteine ​​di origine vegetale ha la capacità di intrappolare il colesterolo cattivo (LDL), che avviene grazie agli amminoacidi presenti nella sua composizione che sono in grado di creare una reazione a catena molto benefica per eliminare gradualmente il colesterolo in eccesso nel sangue, migliorando la salute cardiovascolare.

Corpi atletici e con meno grasso

Diversi studi hanno stabilito che il consumo di proteine ​​di origine vegetale influisce sull’aumento della massa muscolare senza aumentare l’indice di grasso. Ciò è particolarmente utile quando si seguono diete e allenamenti che mirano a perdere peso, consentendo al corpo di perdere grasso senza perdere muscoli.

Proteggono il fegato

I pazienti con problemi al fegato devono seguire una dieta a ridotto contenuto di proteine ​​di origine vegetale, che influisce negativamente sulla loro massa muscolare. Ciò è particolarmente utile per la prevenzione di malattie come cancro, cirrosi epatica e altro, che notano come la massa muscolare diminuisce con il progredire della malattia.

Riducono l’impatto ambientale del bestiame

Al di là dei benefici che ha per l’organismo, quando le persone sostituiscono il consumo di proteine ​​di origine animale, la salute del pianeta è migliorata. Questo perché le pratiche di produzione sono dannose per l’ambiente su larga scala, essendo una delle principali fonti di inquinamento.

Conclusione

In generale, le proteine ​​vegane o di origine vegetale sono ottime per la nostra salute. Per incorporarli in modo efficiente nella nostra dieta è importante consultare il parere di un nutrizionista, soprattutto quando si segue una routine sportiva intensa o diete speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: