5 consigli per progettare la cucina dei tuoi sogni

Il cucina costituisce l’ambiente principale di una casa. Per questo motivo, il suo design richiede un’elaborazione dettagliata che tenga conto di diversi elementi importanti. In questo senso cucine complete Schmidt Seguono un protocollo ben stabilito, che include un senso di circolazione, distanze, ordine e arredamento e può servire come riferimento.

Vuoi progettare la cucina dei tuoi sogni? Diventa il leader e il supervisore del progetto dall’inizio alla fine. Questo compito non è facile, ma seguendo questi suggerimenti sarai in grado di completarlo con successo.

Determina le tue esigenze e il budget

Questa è la base prima di iniziare a progettare la tua cucina. Devi pensare a lui uso quotidiano di questa stanza a casa, quindi impostare il budget che ti permette di soddisfare queste esigenze, ma anche i tuoi desideri.

Se ti piace cucinare, puoi concentrarti sugli elettrodomestici, o sulla decorazione perché sogni una cucina come quelle delle riviste. Potresti abbattere un muro per collegarti al soggiorno o creare una zona pranzo dove poter fare colazione con la tua famiglia.

Le opzioni sono infinite, scegli quella che si adatta a ciò che desideri.

Disegna un piano

Non aver paura, non è necessario essere un designer di interni per disegna una pianta della tua cucina (sebbene sia molto semplice). Molti programmi facili da usare sono ora disponibili online, che ti aiuteranno in questo processo e ottimizzeranno il design della tua cucina.

Se non ti senti a tuo agio a svolgere questa attività tramite un’applicazione per computer, puoi realizzare questo disegno a mano, senza alcun problema. Fintanto che la scala e le diverse misure sono rispettate, ti aiuterà sempre.

In entrambi i casi un piano vi permetterà di decidere la migliore configurazione da adottare per la vostra cucina, I, L o U, con isola centrale e zona pranzo oppure no.

Rispetta il “triangolo di attività”

Dietro questo termine piuttosto serio c’è un concetto molto semplice, per ridurre il più possibile le distanze tra i tre poli più importanti della cucina, ovvero il frigo, il zona cottura (forno e piano cottura a induzione o piano cottura) e il punto di pulizia (lavello e lavastoviglie).

Questo viene fatto al fine di ridurre i viaggi giornalieri non necessari per risparmiare tempo prezioso ogni giorno.

Scegli i materiali

Questa è sicuramente la parte più emozionante del tuo progetto, durante il quale decidi l’aspetto della cucina. E sebbene queste opzioni dipenderanno ovviamente dal tuo budget, è sempre possibile trovare un modo per soddisfare i tuoi desideri di decorazione con qualità.

Piano di lavoro, mobili da cucina, pavimenti, pitture … Ci sono molte cose da tenere in considerazione e nulla va dimenticato. Scegli uno stile che soddisfi le tue aspettative.

Pensa a dettagli importanti

La qualità è nel dettagli, e in una cucina, questi diventano più importanti per essere utilizzati ogni giorno. Quindi assicurati di pensare attentamente all’illuminazione nella stanza, alla fornitura di acqua, alla posizione delle prese elettriche, alla larghezza delle porte e alle dimensioni dei cassetti.

Metti gli occhi su ogni angolo, segui questi consigli e il risultato sarà la cucina che hai sempre sognato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: