5 consigli per ridurre l’infiammazione delle gengive con gengivite

Il infiammazione delle gengive, conosciuto anche come gengivite, è una delle affezioni orali più frequenti. In questo, le gengive appaiono gonfie o più grandi del normale.

Le gengive sane sono generalmente sode e di colore rosa, mentre le gengive infiammate appaiono gonfie o gonfie, sono solitamente di colore rosso o viola e sanguinano durante lo spazzolamento.

Cause delle gengive gonfie

Ci sono varie cause di gengive infiammate, ma la più comune è la accumulo di placca costantemente sui nostri denti. Questo di solito si sviluppa dal cibo che consumiamo, in particolare i carboidrati (zuccheri e amidi), e che lasciamo a lungo in bocca.

Il modo più efficace per eliminare questa placca batterica è spazzolare quotidianamente dopo ogni pasto.

Ci sono anche altre cause di infiammazione delle gengive come il fumo, i cambiamenti ormonali, l’ortodonzia, malattie come il diabete, il cancro o l’HIV, alcuni farmaci o l’eredità genetica.

Come ridurre l’infiammazione delle gengive?

Ora che sappiamo il possibile motivi di gengiviteParliamo di come possiamo ridurre l’infiammazione delle gengive.

  1. Prenditi cura della tua igiene orale– Spazzolare con dentifrici che contengono fluoro, poiché è più efficace del dentifricio convenzionale. Utilizzare uno spazzolino manuale o elettrico con setole morbide e arrotondate e una testina piccola e prestare attenzione agli spazi tra i denti. Usa filo interdentale o spazzolini interdentali. Uso di collutorio.
  2. Mangiare una dieta equilibrata: Mangia frutta e verdura e riduci l’assunzione di cibi e bevande zuccherati. Bere molta acqua. Limitare l’uso di tabacco e alcol. L’aggiunta di vitamina C al nostro consumo quotidiano aiuterà a ridurre l’infiammazione delle gengive, grazie alle sue proprietà antiossidanti e riparatrici dei tessuti.
  3. Risciacqua con acqua e sale: il sale funziona perfettamente per ridurre l’infiammazione delle gengive, grazie alle sue proprietà antisettiche che disinfettano l’intera area e migliorano la circolazione riducendo l’infiammazione. Dovresti mescolare 1 cucchiaio di sale in un bicchiere di acqua tiepida ed eseguire i collutori 2 volte al giorno.
  4. Aloe VeraConosciuta anche come aloe vera, ha ottime proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, oltre ad agire come analgesico. Il gel di aloe vera può essere applicato direttamente sulla zona interessata, oppure il pennello può essere immerso in un frullato di aloe vera e applicato delicatamente sulle gengive infiammate.
  5. Bicarbonato di sodio: ha grandi proprietà antisettiche per eliminare la placca batterica e ridurre l’infiammazione delle gengive. Per fare questo non vi resta che mescolare 1 cucchiaino di bicarbonato e diluirlo in mezzo bicchiere d’acqua, mescolare bene, con lo spazzolino immergiamo nel liquido e poi applichiamo delicatamente sulle gengive. Si lascia agire per 30 secondi e poi si risciacqua.

Con uno qualsiasi di questi suggerimenti sarai in grado di sgonfiare le gengive presto. Se il problema persiste, ricordati di visitare il tuo dentista di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: