5 consigli per un’e-mail marketing più efficace

Se non hai ancora iniziato a sperimentare con l’email marketing, questo è un buon momento per iniziare e puoi farlo facilmente con Designmodo Email Template Builder.

Mentre molte aziende continuano a spendere gran parte del proprio budget in azioni di marketing di dubbia efficacia, l’email marketing continua a dimostrare di essere una delle strategie che offre i maggiori vantaggi in termini di ritorno sull’investimento.

Negli Stati Uniti sono stati condotti studi sulla redditività dell’email marketing che dimostrano chiaramente che, se fatto correttamente, può fornire risultati impressionanti. Nello specifico, questi studi riflettono che per ogni dollaro investito in campagne di email marketing, le aziende hanno ottenuto un ritorno di 44 dollari.

Per avere un riferimento su come fare le cose nel modo giusto, ecco 5 suggerimenti che ti aiuteranno a ottenere risultati migliori.

Personalizza il contenuto delle tue e-mail

I professionisti del marketing ritengono che la personalizzazione delle e-mail inviate in una campagna sia importante e ne aumenti l’efficacia, ma non sempre ci lavorano quanto sarebbe desiderabile.

Tenendo conto che secondo le statistiche la personalizzazione offre tassi di apertura e di conversione molto più alti rispetto alle campagne in cui questo aspetto non è enfatizzato, la personalizzazione dovrebbe avere molto più peso nelle strategie di email marketing.

La realtà è che il concetto di personalizzazione, per molti, consiste nel chiamare il cliente per nome all’inizio dell’email, e nient’altro, quando in realtà dovrebbe andare molto oltre.

Che cosa? Principalmente segmentando il pubblico. Le persone si uniscono alla tua lista per molte e svariate ragioni, e al suo interno ci sono persone con esigenze molto diverse. Ci sono persone che comprano per se stesse, altre comprano in coppia e altre lo fanno pensando alla famiglia. Questo offre già profili molto diversi ed è necessario avere quante più informazioni possibili sui membri della tua lista per poter offrire loro ciò che richiedono.

Evita determinate parole per aggirare i filtri antispam

I filtri antispam sono un firewall efficace per impedire che la nostra casella di posta si riempia di spazzatura.

Ma poiché gli spammer utilizzano parole con un orientamento chiaramente commerciale, questi filtri spesso bloccano l’arrivo di e-mail legittime, che utilizzano le stesse parole nell’oggetto.

La soluzione per evitare che ciò accada è cercare di essere creativi e scrivere il tuo argomento in un modo che generi interesse ma senza essere troppo ovvio. E se devi usare una parola “rischio”, limitala a una sola.

Ciò riduce le opzioni che un filtro antispam molto restrittivo può bloccare le tue comunicazioni.

Effettua le tue spedizioni in tempi diversi

Le prime e-mail che compaiono nella posta in arrivo hanno una maggiore probabilità di essere aperte rispetto a quelle inferiori.

Per questo motivo, devi sperimentare tempi diversi per i tuoi post, poiché non sai a che ora i membri della tua lista controllano la loro casella di posta.

Dopo aver effettuato i test in diversi orari e / o giorni della settimana, potrai avere un’idea più chiara a riguardo e ottimizzare le tue spedizioni. Ci vorrà del tempo e un processo di analisi, ma ne vale la pena.

Concentrati sulla creazione di una mailing list con un pubblico veramente interessato

Troppe volte le mailing list si concentrano sulla quantità piuttosto che sulla qualità. Avere un elenco molto ampio non garantisce nulla se queste persone non hanno un interesse genuino.

Inoltre, i risultati con l’email marketing saranno molto migliori se ti concentri sul far sì che la tua lista contenga solo persone impegnate nel tuo marchio piuttosto che se cerchi di renderlo il più ampio possibile.

Eliminare gli iscritti vecchi e inattivi è un primo passo che ti aiuterà a realizzare campagne più redditizie.

Ottimizza le tue email per i dispositivi mobili

Sempre meno persone aprono la posta dal desktop. La prevalenza del cellulare ha fatto sì che la percentuale di persone che lo usano per tutto sia in aumento, compreso il controllo della posta. Secondo alcuni studi, solo tra il 15 e il 18% delle persone guarda la posta elettronica da un computer.

Stando così le cose, è chiaro che i telefoni cellulari dovrebbero essere una priorità nelle strategie di email marketing. È essenziale che il design delle email sia ottimizzato per essere visualizzato sul telefono, perché altrimenti l’efficacia delle campagne calerà drasticamente, anche se la tua lista è molto ben segmentata.

Brevi righe dell’oggetto, layout di posta elettronica a una colonna e caratteri più grandi sono alcune delle soluzioni che possono essere implementate per una migliore visualizzazione sui dispositivi mobili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: