A cosa serve una lampada a infrarossi?

Il radiazione infrarossa Ha diverse applicazioni in fisioterapia ed estetica, principalmente per alleviare il dolore. Diversi studi scientifici hanno dimostrato il potere curativo dell’energia infrarossa (ANDARE), un tipo di luce invisibile all’occhio umano, il cui calore viene utilizzato in un’ampia varietà di terapie.

Nelle righe seguenti sapremo cos’è, a cosa serve e quali sono i vantaggi di una lampada ad infrarossi in fisioterapia.

Cos’è la radiazione infrarossa o la radiazione IR?

È un tipo di radiazione elettromagnetica con una lunghezza d’onda maggiore della luce visibile all’occhio umano. È stato scoperto da William Herschel nel 1800 tramite termometri a mercurio posti nello spettro di un cristallo.

L’obiettivo era misurare la temperatura di ogni colore; Oggi, questo tipo di radiazione ha diversi usi, come la trasmissione di comunicazioni in modalità wireless e tramite fibra ottica, nonché una varietà di usi in campo medico.

Nel tempo sono state sviluppate lampade che emettono luce infrarossa con l’obiettivo di fungere da strumento da utilizzare nelle terapie di riabilitazione fisica, grazie alla loro capacità di emettere diversi gradi di calore utilizzabili a scopo curativo.

A cosa serve una lampada a infrarossi?

Le lampade a radiazione infrarossa hanno l’estensione capacità di emettere calore. Il suo utilizzo più diffuso è focalizzato principalmente sull’ambiente estetico e terapeutico, essendo usuale trovarli nei saloni di bellezza per accelerare l’asciugatura dello smalto; Si trovano anche nelle cliniche di fisioterapia e riabilitazione, poiché il calore emesso ha una effetto analgesico E permette rilassare i gruppi muscolari, pressione sanguigna bassa, riattivare le cellule e gottenere una migliore circolazione sanguigna.

Dato che aumenta la temperatura, riesce a simulare ambienti artificiali, motivo per cui vengono incorporati nelle terme e nei trattamenti estetici che cercano di stimolare il metabolismo, ridurre il grasso ed eliminare le tossine attraverso la circolazione sanguigna.

Paesi in cui le temperature invernali tendono a scendere sotto gli 0 gradi, utilizzano questa tecnologia per riscaldare il letto a costi contenuti visti i bassi consumi elettrici e in sicurezza.

Lo scaldaletto elettrico è una buona opzione in quei casi che cercano di alleviare i fastidi muscolari a livello lombare, cervicale o schiena in generale.

Vantaggi delle lampade a infrarossi

I ricercatori del Università di Ulm (Germania), sono riusciti a stabilire una relazione diretta tra la radiazione IR e alcuni benefici terapeutici, ad esempio:

  • Effetto analgesico, poiché l’esposizione al calore rilassa i muscoli, riducendo gli spasmi e l’affaticamento, a seconda del livello di intensità e del tempo di esposizione alla fonte di radiazione IR.
  • Vasodilatazione Maggiore flusso sanguigno e dilatazione delle vene e delle arterie, diminuzione della coagulazione del sangue e maggiore apporto linfatico ai diversi tessuti.
  • Aumento della temperatura superficiale della pelle, in grado di agire e ridurre l’intensità del dolore cronico, oltre a produrre un effetto battericida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: