Quali alimenti ti aiutano a combattere l’artrite? Quali dovresti evitare?

Fino a poco tempo, i medici non credevano che la dieta potesse avere un effetto sull’artrite. Tuttavia, la ricerca suggerisce che alcuni alimenti ti aiutano a vivere meglio con questa condizione.

New Evas ti insegna come mangiare per combattere l’artrite, oltre a quei cibi che dovresti evitare.

Aglio e cipolle

Grazie ai suoi composti solforati, tra cui l’allicina, un potente antiossidante, il Aglio, il cipolla, il scalogno, il cipollotto, il Erba cipollina o il Porro hanno una comprovata capacità antinfiammatoria. Per un’efficienza ottimale, si consiglia di tagliare o macinare l’aglio prima della cottura. Quindi lasciate riposare per dieci minuti per promuovere le sue reazioni chimiche benefiche. Possono essere consumati anche crudi.

Fonti di omega-3 e omega-6

Il Omega 3, contenuto in alcuni pesci, è un acido grasso essenziale che contrasta gli effetti pro-infiammatori dei grassi cattivi (nella carne, nei latticini, nei fritti e negli alimenti industriali). Il omega-6Da parte sua, è presente negli oli di girasole, mais o semi d’uva.

L’olio extravergine di oliva è ricco di acidi grassi monoinsaturi e acido oleico, benefici per il sistema cardiovascolare. Contiene oleocantale, un polifenolo antiossidante con effetti analgesici che aiuta a bloccare gli enzimi coinvolti nell’infiammazione.

Cereali integrali

Riso integrale, farina d’avena, quinoa o orzo. Questi cereali contengono fibre, vitamine B6 e B9 e proteine ​​utili contro le infiammazioni. Consumali interi, non raffinati e biologici.

Cavoli, ravanelli e rape

Il cavoli, Ravanelli e rape Sono ricchi di vitamine C e K, flavonoidi, fibre, composti solforati e glucosinolati, che stimolano gli enzimi che bloccano i processi infiammatori e prevengono la distruzione delle cellule della cartilagine. Per ottenere il massimo dai loro benefici, inseriscili nel menu almeno 3 volte a settimana, preferibilmente crudi o cotti al dente, al vapore o con un po ‘d’acqua.

Frutti di bosco

Ciliegie, lamponi, mirtilli, melograni, fragole e uva sono veri concentrati antiossidanti. Contengono polifenoli, beta-carotene, vitamina C e vari minerali. I suoi tannini e pigmenti sono antinfiammatori, come l’ibuprofene o l’aspirina.

Mangia la frutta fresca o congelata per mantenere la vitamina C, ma se possibile biologica, perché fragole, lamponi e ciliegie sono tra i piccoli frutti rossi più contaminati da pesticidi.

Alimenti da evitare in caso di artrite

Se soffri di artrite, probabilmente di tanto in tanto soffrirai di forti dolori. Dovresti sapere che la tua dieta influenza i sintomi che senti. Questi alimenti causano conseguenze negative e dovresti evitarli:

  1. Cibi fritti
  2. carne rossa
  3. Zuccheri e carboidrati
  4. Conservanti
  5. Alcol
  6. Mais e olio di palma
  7. Tabacco
  8. Sale in eccesso

Ora che conosci gli alimenti che aiutano a ridurre l’impatto dell’artrite, così come quelli che influiscono negativamente sulla tua malattia, puoi scegliere il menu che promuove in modo più saggio la tua salute. Ricorda che è importante consultare sempre prima il tuo medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: