Anche le scarpe e i sandali richiedono cure

Che agosto non aspetta! Secondo le informazioni meteorologiche, ci atteniamo ai primi giorni del mese terribile quando si tratta di alte temperature significa. Occorre quindi idratarsi adeguatamente, indossare abiti leggeri e soprattutto non optare per scarpe chiuse o capi scuri. Dietro abbiamo lasciato gli stivali e le scarpe chiuse adeguatamente riposte e pulite, ad accogliere la calzatura estiva per eccellenza: sandali e infradito. Come sai, c’è molta varietà di scarpe da donna, quindi è conveniente evidenziarle quali sono le più adatte a seconda del periodo estivo. Se hai ancora sandali e infradito delle stagioni precedenti, è importante che tu li abbia conservati correttamente e sappia qual è la cura per le scarpe estive.

Quali sono i problemi principali con infradito e sandali?

In estate, avere bei piedi non è abbastanza e con una pedicure spettacolare. Il fatto che abbiamo calzature in perfette condizioni migliorerà il fatto che i nostri piedi abbiano un bell’aspetto. Quindi, devi sapere che i problemi principali con infradito e sandali sono l’odore e le macchie causate dalla sabbia o dallo sfregamento. Allo stesso modo, il calore e l’umidità possono causare la comparsa di batteri che possono causare diverse patologie ai nostri piedi. Se vuoi eliminarli, devi pulire periodicamente le tue calzature in modo appropriato.

Per sandali e infradito in tessuto o plastica l’ideale è che praticamente tutti possano essere messi in lavatrice. Allo stesso modo, non richiedono più cure una volta introdotte nell’apparecchio. Tuttavia, puoi sempre scegliere di spruzzare qualche goccia di tea tree per evitare che appaia un cattivo aroma.

Al contrario, se i sandali sono di pelle, evitare di metterli in lavatrice. Per loro, scegli una pulizia delle mani. In questo modo, rimuovere lo sporco esterno con un panno umido con un sapone adatto alla pelle oppure utilizzare il latte detergente per il viso. Strofinare molto delicatamente sulla pelle e poi fare lo stesso per l’interno. Una volta ottenuto, applica uno strato di crema per scarpe incolore per impermeabilizzarle. Se vuoi evitare l’odore, cospargere di talco all’interno o applicare il deodorante.

D’altra parte, se l’odore persiste, puoi optare per altri trucchi che saranno infallibili. Innanzitutto è molto importante alternare l’uso dei sandali. Indipendentemente da quali sono i tuoi preferiti, lasciali riposare per una settimana prima di rimetterli. Durante questo periodo, usa il bicarbonato di sodio la suola e la parte interna dalle cinghie dei sandali. Lasciate agire un paio di notti e il giorno successivo strofinate delicatamente le scarpe con un panno per eliminare il bicarbonato.

Un altro modo per eliminare l’odore è metterli in un sacchetto e lasciarli nel congelatore per una notte. Il giorno dopo asciugateli con il phon o lasciateli al sole. Per eliminare i batteri, inumidisci una garza con un po ‘di alcool e passala sulla suola e all’interno del sandalo. Ora è il momento di mettere in pratica questi suggerimenti in modo da poter indossare i sandali in perfette condizioni in estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: