Applicazioni blockchain che non conoscevi

Quando Bitcoin è stato introdotto per la prima volta nel mondo, ha portato con sé una nuova classe di tecnologia: blockchain. Con questa nuova e rivoluzionaria tecnologia, è stato scoperto un numero apparentemente infinito di usi per l’umanità.

Ormai, le persone hanno già familiarità con l’utilizzo della blockchain per acquistare bitcoin e utilizzarla per monitorare i propri investimenti. Nella maggior parte dei casi, i processi di investimento tradizionali sono costosi e rischiosi a causa delle persone all’interno di un gruppo che gestiscono le risorse in modo autonomo. Avere un portafoglio bitcoin ispirato alla blockchain consente alle persone di ridurre i rischi durante l’elaborazione di transazioni e accordi. Semplifica l’intero processo ed elimina la necessità di tutti i tipi di intermediari. Inoltre facilita notevolmente le transazioni transfrontaliere.

Blockchain, una tecnologia emergente

Oltre a questo, ci sono una moltitudine di altri usi attualmente in fase di sviluppo, tra cui:

Assistenza sanitaria

Decentrando le operazioni del settore sanitario, la blockchain può ottimizzare la fornitura di servizi e attività a un nuovo livello.

I modelli attuali stanno diventando obsoleti, come dimostra la loro inefficienza nel fornire assistenza sanitaria di qualità e accessibile alle persone bisognose. Innanzitutto, i modelli attuali sono lenti. Nonostante l’apertura di portali online in alcuni sistemi (che ha alleviato parte della pressione), l’attuale sistema sanitario è ancora un gioco di attesa per la maggior parte dei pazienti e dei fornitori. Ciò è principalmente dovuto al fatto che il sistema dipende ancora da molte scartoffie e da numerose terze parti. In secondo luogo, il sistema attuale è costoso. Esiste un lungo elenco di tariffe che i pazienti devono pagare (ad es. Amministrative, ecc.). Oltre a questo, c’è anche la possibilità che i test siano troppo costosi, ci siano trattamenti duplicati, metodi di scarsa qualità e frodi. Infine, le informazioni sui modelli attuali sono centralizzate. Ciò rende il sistema più vulnerabile e gli hacker possono ottenere tutto ciò che vogliono immediatamente.

A causa di questi problemi riscontrati nell’attuale sistema sanitario, il tecnologia di registro distribuito (DLT, per il suo acronimo in inglese) è una soluzione molto più praticabile. Non solo migliora la qualità e l’efficienza dell’assistenza sanitaria, ma migliora anche la conformità ai modelli e alle prescrizioni dell’assicurazione sanitaria. Con questa nuova tecnologia, i dati possono essere archiviati, analizzati e aggiornati in tempo reale. Le persone saranno in grado di controllare i propri dati su una blockchain autorizzata. Può anche offrire agli individui una maggiore privacy, poiché la rimozione dell’identità di una persona non compromette la qualità dell’analisi in tempo reale a prova di manomissione. Non solo, ma i dati rimarranno trasparenti e accurati grazie alla sua immutabilità.

Fondamentalmente, la tecnologia blockchain automatizzerà l’intero processo, consentendo al sistema di ottimizzare i suoi processi. Alcune caratteristiche di questa tecnologia, come i contratti intelligenti, consentiranno al sistema di funzionare da solo senza la necessità di verifiche di terze parti. Inoltre ridurrà della metà il gioco d’attesa poiché la maggior parte degli ostacoli burocratici affrontati da pazienti e fornitori sarà completamente rimossa dal sistema.

Governo

Fino ad ora, i governi sono (nella migliore delle ipotesi) indecisi quando si tratta della legalità delle criptovalute. Nonostante abbiano messo in discussione il token e il concetto di valuta alternativa che esso comporta, alcuni governi sono stati incuriositi dall’aspetto tecnologico della blockchain. Sebbene possa essere strano trovare un governo che abbracci pienamente questa tecnologia, la blockchain ha il potere di risolvere alcuni dei maggiori problemi che il settore pubblico deve affrontare oggi.

Ecco alcuni dei maggiori problemi associati agli attuali modelli del settore pubblico:

  1. Sono lenti e inefficienti – Gli attuali processi dell’amministrazione sono un gioco d’attesa. A volte possono essere necessari mesi per ricevere i vantaggi più elementari.
  2. La questione della privacy – A seconda da dove vieni, a volte potrebbe esserci una mancanza di trasparenza quando si tratta di comunicare con il tuo governo. A cosa servono effettivamente le tasse pagate dai contribuenti? Cosa fa il governo con i soldi e cosa porterà di buono alla comunità? Anche se lo usano per aiutare la comunità, è il modo giusto per spendere i soldi? Se esistesse un metodo alternativo per raccogliere tutte le informazioni necessarie, non sarebbe necessario invadere la privacy dei cittadini.
  3. Corruzione – Non è raro trovare casi di corruzione in un governo. Dati contraffatti, furto di identità e frode fiscale sono problemi che esistono nei settori pubblici, specialmente nei paesi in via di sviluppo. A volte la corruzione schizza in alto: il capo dello stato.

La DLT può fare miracoli per evitare problemi come questi e molti governi, specialmente nei paesi in via di sviluppo, potrebbero beneficiare in modo significativo della tecnologia blockchain. Il metodo “carta e penna” della vecchia scuola sta diventando obsoleto, oltre ad essere costoso e richiede tempo. L’implementazione della tecnologia blockchain ha la capacità di creare un ambiente di fiducia, che metterà da parte i processi costosi e lenti di molti passaggi tipici del modello attuale.

Musica

Anche se meno ovviamente, la tecnologia blockchain ha anche la capacità di migliorare altri settori. Un buon esempio potrebbe essere l’industria musicale. In questo momento, i molti problemi che affliggono l’industria musicale includono la mancanza di trasparenza e la distribuzione dei diritti d’autore. Avendo aziende come Spotify e Apple che sollevano problemi come la musica condivisa online, questo settore ha cercato a lungo di trovare il modo migliore per monetizzare i file musicali digitali. In passato, la musica era una merce rara poiché le persone dovevano acquistare CD o dischi. Ora che la musica è un’abbondante risorsa digitale, ciò che è più importante sono i dettagli della canzone (chi ha scritto, eseguito, prodotto) e non tanto i suoi testi. Questi dettagli sono ciò per cui vengono pagati gli artisti.

Ed è qui che entrano in gioco la tecnologia blockchain e i contratti intelligenti. Questa nuova ondata di progressi tecnologici consentirà all’industria musicale di mantenere un database completo dei diritti musicali. Inoltre, darà agli artisti la possibilità di ricevere tutti i loro diritti d’autore nel modo più trasparente possibile e tutto in tempo reale. Ciò consentirà loro di distribuire il denaro tra i loro collaboratori: coautori, produttori e persino etichette discografiche.

Il sistema del futuro

Come puoi vedere, ci sono vantaggi reali associati all’implementazione della tecnologia blockchain. Con l’avanzare di questa tecnologia, il resto del mondo dovrà adattarsi ad essa. Molti sistemi stanno iniziando a diventare controproducenti e con l’introduzione di una nuova tecnologia, come la blockchain, le possibilità sono infinite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: