Arte rococò: caratteristiche e artisti più eccezionali

Il Rococó si caratterizza per essere uno stile artistico al servizio della borghesia, per cui la festa, il lusso e l’eccesso di comodità con costanti nelle rappresentazioni di questo periodo della storia dell’arte.

Durante questo periodo, tra il 1730 e il 1760, il mercato dell’arte si espanse e gli artisti ottennero una maggiore libertà di creare le loro opere..

È stato generato in Francia e da lì si è sviluppato progressivamente. È definita come un’arte cortese e individualista, in cui il colori vivaci, temi glamour, mitologia e rappresentazione di corpi nudi Sono la base per esprimere tutto ciò che è piacevole, esotico, raffinato e sensuale che esiste nel mondo, servendo a rappresentare la vita aristocratica del tempo, dove le relazioni sociali erano il fondamento di una vita ostentata.

Caratteristiche rococò

  • Ci sono due teorie riguardo al nome rococò, uno di loro suggerisce che si trattava di uno scherzo sorto quando hanno cercato di unire le parole francesi “rocaille”, che significa conchiglia, e “Barocco”, che si traduce in roccia. La seconda teoria afferma che il nome derivi dalla parola “giardino roccioso”, uno stile di decorazione che utilizzava pietre simili a quelle usate in questo periodo.
  • Alcune persone lo confondono con il suo predecessore, il barocco. Tuttavia, ci sono sottili differenze: il barocco rappresenta il potere assolutista, mentre il rococò mostra la vita aristocratica. Inoltre, non ci sono scene di pessimismo e oscurità, come se accadesse nel barocco, dove si ostentano felicità e una vita priva di problemi.
  • In termini di colori, sono preferiti quelli chiari e luminosi, cercando di fornire un aspetto sensuale e raffinato, senza ricorrere ai contrasti. Principalmente, vengono mostrate la vita quotidiana e la libertà.
  • È un movimento che esprime la vita sociale delle classi aristocratiche, mostrando sempre le dimore lussuose insieme ai festeggiamenti e alle ostentazioni di quella società.
  • È molto teatrale, rappresentando le scene in modo artistico e con molto movimento.
  • Lascia da parte l’influenza religiosa e non mostra alcuna corrente di pensiero religioso.
  • Tutte le rappresentazioni hanno sempre gioia e sensualità.
  • È stato applicato in varie forme d’arte, come architettura, mobili e oggetti decorativi, musica, scultura. Per quanto riguarda l’architettura, ha permesso di differenziare gli interni dagli esterni, lasciando la semplicità per la parte esterna e l’interno occupando tutto ciò che permetteva di sfoggiare lusso.
  • Di solito lLe persone rappresentate avevano atteggiamenti giocosi, di divertimento e di piacere.

Artisti più picchettati del periodo rococò

Il Rococó ebbe grandi esponenti in vari settori artistici, principalmente in architettura e pittura. I seguenti sono gli artisti più rappresentativi di questo periodo, che ha permesso importanti contributi alla storia dell’arte.

  • Jean Antoine Watteau
    Jean-Honoré Fragonard
  • Francois de Cuvilliés
  • Jean-Baptiste Simeon Chardin
  • William Hogarth
  • Giovanni Battista Tiepolo
  • Angelica Kauffmann
  • Giovanni Antonio Canaletto

Potrebbe interessarti: I dipinti impressionisti più famosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: