Benefici per la salute della riduzione del seno

Il riduzione del seno È un intervento di chirurgia estetica che riduce le dimensioni del seno in pazienti che hanno tessuto mammario in eccesso rispetto alla loro altezza e peso.

Di solito, la potenziale candidata per questo intervento si rivolge allo specialista perché è infelice e insoddisfatta delle dimensioni del suo seno. Ma al di là di un disagio estetico, è più che altro una condizione fisica con la capacità di avere effetti negativi sulla qualità della vita della persona.

Seni eccessivamente grandi rispetto al corpo, fanno sì che le donne soffrano di problemi respiratori, dolori alla schiena e al collo, problemi cervicali e anche deformità scheletriche dovute al peso eccessivo e alla cattiva postura che deve essere adottata per sostenerlo.

Anche gli uomini possono sottoporsi a questo tipo di intervento chirurgico, poiché a volte c’è uno squilibrio ormonale (eccesso di estrogeni) che causa lo sviluppo anormale del tessuto mammario negli uomini, qualcosa noto come ginecomastia. Di fronte a questa situazione, diventano anche un candidato ideale per a mammoplastica riduttiva.

Quali sono i benefici per la salute di una mammoplastica riduttiva?

La procedura chirurgica di riduzione del seno è apprezzata dalle pazienti, non solo per motivi estetici, ma anche come sollievo a diversi disturbi di salute che si verificano come effetto secondario di un seno di dimensioni eccessive.

Sarà necessario trovare un professionista, ad esempio questo specialista in chirurgia estetica. In questo modo è possibile accedere ad un’apposita guida e ottenere tutti i file vantaggi di questa procedura, tra i quali possiamo citare:

Migliore proporzione del corpo

Il vantaggio estetico della chirurgia di riduzione del seno è la possibilità di godere di un silhouette proporzionata, confortevole ed equilibrata. Una volta completata la procedura e il processo di recupero, il paziente godrà di una maggiore simmetria tra il seno e il resto del corpo.

Aumenta la fiducia

Uno dei maggiori vantaggi è legato alla salute mentale ed emotiva. Le donne che si sottopongono alla procedura sperimentano un aumento della fiducia in se stesse, sviluppano l’autostima e cambiano completamente il loro atteggiamento nei confronti della vita e del loro ambiente.

Troveranno gli indumenti più facilmente, potendo migliorare il modo in cui si vestono ed eliminare l’uso di guaine e cinture scomode che aiutavano a gestire il peso eccessivo del seno.

Migliora la postura

Con riduzione del seno diminuisce la tensione muscolare del collo e della schiena, causato dallo squilibrio nel baricentro.

Ciò consente al paziente di migliorare aspetti quali flessibilità, postura quando si cammina e si siede e un maggiore equilibrio durante le attività quotidiane, rendendo la pratica sportiva più facile e confortevole.

Diminuzione di dolori e dolori

Come conseguenza del miglioramento della postura dopo l’intervento chirurgico, il dolore diminuisce e infiammazione del nervo sciatico, migliora la capacità polmonare, favorisce un riposo adeguato e riduce anche la possibilità di sviluppare il cancro al seno, poiché una parte significativa del tessuto mammario viene eliminata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: