Caldaie a gas: consigli per scegliere quella giusta

Sia per l’acqua calda che per il riscaldamento, le caldaie a gas sono una delle opzioni più utilizzate. Scegliere la strada giusta è essenziale.

Le caldaie a gas lo sono uno dei sistemi di riscaldamento e acqua calda più efficienti per una casa. Tuttavia, ci sono ancora molte strutture che sono diventate obsolete, pagando fino a un terzo in più in conto per non avere attrezzature adeguate. Se questo è il tuo caso e hai intenzione di cambiare la tua vecchia caldaia con una nuova, o passare alle caldaie a gas per risparmiare senza rinunciare al comfort, eccone alcune consigli pratici per la scelta di una caldaia a gas.

Marca e modello

Esistono diversi modelli di caldaie a gas e diversi produttori. Pertanto, un passo importante è scegli la marca della caldaia e il modello che intendi installare.

Energia

A parte la marca e il modello, che spesso può essere una questione di gusti personali, il potere è molto importante quando si sceglie una caldaia a gas adeguata. Scegliendone uno con meno potenza del necessario non si otterrà il comfort desiderato. Se invece si installa una caldaia di potenza maggiore del necessario, oltre ad essere più costosa, non sarà possibile sfruttarne appieno le potenzialità. Pertanto, devi sapere qual è la potenza esatta necessaria.

Per calcolarlo, devi tenerne conto le dimensioni della casa, i bagni di cui dispone e la zona in cui si trova. Anche se l’isolamento è più o meno efficiente, poiché più è basso, maggiore sarà la potenza necessaria per ottenere il comfort necessario. In questo caso, se fosse carente, sarebbe un buon momento per farlo considerare anche un miglioramento dell’isolamento riscaldamento degli ambienti, per ridurre i consumi e migliorare le prestazioni della caldaia.

Uso e installazione

È fondamentale conoscere il fabbisogno di acqua calda e riscaldamento dell’abitazione in cui deve essere installata la caldaia. Sappi anche quello Esistono caldaie per riscaldamento e sanitario, e modelli che funzionano solo per alimentare i termosifoni. A seconda di ciò che è necessario, dovrai scegliere tra l’una o l’altra opzione.

Lavorare con installatori di caldaie a gas aiuterà a identificare l’uso per il quale è necessaria l’installazione. Aiuteranno anche a determinare dove e come posizionarlo, poiché sebbene la maggior parte dei modelli abbia misure standard, alcuni sono più grandi e altri più compatti. Il primo richiederà più spazio, mentre gli altri possono essere collocati all’interno di un mobile da cucina e nascosti alla vista se lo si desidera.

È anche importante consultare perché ci sono diversi sistemi di riscaldamento. Per esempio, caldaie a condensazione, che sono molto più efficienti a livello di consumo energetico, necessitano di un’uscita d’acqua per l’evacuazione dell’umidità prodotta dalla condensa.

Tipi di riscaldamento

Un altro fattore rilevante nella scelta è come sarà il riscaldamento che intendi utilizzare, o qual è quello che si trova in casa. Non è la stessa cosa avere i termosifoni in tutte le stanze, avere un impianto di riscaldamento a pavimento, quindi la caldaia deve adeguarsi a queste condizioni per funzionare in modo ottimale.

Se segui questi consigli e ti lasci consigliare da un bravo professionista, sarai in grado di farlo godere di uno spazio comodo e confortevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: