Cinque consigli per acquistare la lavatrice perfetta

La tipologia e la capacità di carico, così come la velocità di centrifuga e l’efficienza energetica, sono alcuni degli aspetti fondamentali nella scelta di una lavatrice per la casa. Ecco alcuni suggerimenti per scegliere l’opzione più adatta e al miglior prezzo disponibile.

Quando si tratta di un compito domestico che dobbiamo svolgere quotidianamente, risparmiare tempo, acqua ed energia è essenziale. Pertanto, quando si acquista una lavatrice, è importante indagare quali sono le migliori opzioni sul mercato y fare un acquisto intelligente poiché, nel migliore dei casi, è un elettrodomestico che funzionerà per diversi anni nella nostra casa.

La buona notizia è che oggi è possibile acquistare online una lavatrice economica, grazie a negozi come Kyeroo, dove è possibile accedere al il catalogo di lavatrici più completo sul mercato, filtrando la ricerca in base agli aspetti rilevanti per ogni persona: marca, prezzo, efficienza energetica, velocità massima di centrifuga, design e capacità di carico.

Qualunque sia il budget stanziato per rinnovare la lavatrice, ci sono alcuni consigli comuni da tenere a mente:

Scegli il tipo di carico più comodo per te

Attualmente possiamo optare per rondelle a caricamento frontale o rondelle a caricamento dall’alto. Nel primo caso si tratta del formato più classico ed esteso, dove il bucato viene introdotto attraverso uno sportello trasparente posto sul fronte della lavatrice. Tendono ad avere capacità maggiori e programmi di lavaggio più avanzati, utilizzando anche meno acqua rispetto alle macchine a tamburo verticale. Un altro dei loro vantaggi è che possono essere incorporati o posizionati su un piano di lavoro. Il loro unico svantaggio è che possono essere più costosi.

Da parte loro, le lavatrici a carica dall’alto stanno guadagnando terreno nel mercato perché sono più compatte e quindi risparmiano spazio nelle case più piccole e inoltre il loro prezzo è solitamente più conveniente. Inoltre, negli ultimi anni i produttori hanno migliorato le loro funzioni e capacità, raggiungendo carichi fino a 10 chili.

Alla fine si tratta analizzare lo spazio che occuperà la lavatrice e il requisito di utilizzo dovrai decidere su un carico frontale o dall’alto.

Prestare attenzione alla capacità di carico

Questo è uno dei punti più importanti dell’acquisto, poiché molte volte l’energia viene sprecata acquistando fusti con un carico maggiore del necessario o dovendo mettere più quantità di bucato a causa della capacità insufficiente.

Come criterio generale, si può affermare che per un nucleo familiare di una persona sola o di una coppia, che usa la lavatrice meno di quattro volte a settimana, una lavatrice di 6 chili Sarà abbastanza. Per un gruppo o una famiglia di tre o quattro persone che fanno da quattro a cinque lavaggi a settimana, una lavatrice in mezzo 7 e 8 chili capacità. Per gruppi più numerosi o usi più frequenti, prendi in considerazione le lavatrici. 9 chili o più.

Analizza la velocità di rotazione e il rumore

Il programma di centrifuga è fondamentale per ridurre al minimo il tempo di asciugatura (e stiratura) dei capi. Attualmente sono disponibili lavatrici da 400 a 1800 giri al minuto. Come regola generale, si può dire questo la velocità di centrifuga minima consigliata dovrebbe essere di 600 giri / min, sebbene maggiore è la velocità, maggiore è l’efficienza.

È anche importante vedere gli indicatori di rumore, poiché molte lavatrici raggiungono una buona velocità di centrifuga ma l’emissione di rumore è molto fastidiosa sia per le persone che vivono in casa che per i vicini.

Maggiore è l’efficienza, maggiore è il risparmio

La lavatrice è l’elettrodomestico che consuma più energia in casa dopo il frigorifero. Maggiore è la temperatura scelta nel programma di lavaggio, maggiore è il consumo.

Dovresti prestare attenzione all’etichetta energetica dell’Unione Europea che ha la lavatrice e che classifica tutti gli elettrodomestici dalle lettere A alla G, dove A è la più efficiente e G la meno. L’efficienza A, che è quella delle lavatrici, varia tra A, A +, A ++, A +++.

Ovviamente, più è efficiente, maggiore sarà l’investimento iniziale. Ma alla fine, con il passare dei mesi, recupererai l’investimento con il risparmio sulla bolletta elettrica. Pertanto, il miglior consiglio è quello di scegliere la lavatrice più efficiente consentita dal tuo budget.

Controlla se il controllo e / o lo schermo è facile per te

Attualmente quasi tutte le lavatrici incorporano controlli elettronici e / o touch, così come Schermi LCD per facilitare la visualizzazione e l’esecuzione dei programmi. Tuttavia, non tutte le persone si sentono a proprio agio con loro e molti preferiscono il controlli manuali di una vita che, inoltre, costano meno. È solo questione di testare quale tecnologia è più facile da gestire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: