Come evitare le paure dentali

Se sei una di quelle persone che hanno sviluppato un forte paura di visitare il dentista Ti chiederai sicuramente se c’è un modo per invertire questa condizione particolare. In effetti, il file paura del dentista è chiamato odontofobia e si riferisce a un disturbo d’ansia che potrebbe aver avuto origine in una precedente esperienza negativa.

Ci sono persone che sviluppano panico irrazionale con la sola idea di visitare un dentista, per il quale richiedono l’aiuto di un professionista qualificato. D’altra parte, se hai alcune paure che rendono la visita dal dentista una routine scomoda e che difficilmente puoi sopportare, puoi seguire alcuni consigli per migliorare l’esperienza.

In questo articolo ti lasciamo cinque consigli che saranno di grande aiuto superare la paura di visitare il dentista. Mettili in pratica e inizia a sconfiggere il panico e l’ansia associati alla tua visita odontoiatrica di routine.

Trova un dentista che capisca le tue paure

Certamente, dovrebbe essere normale per i dentisti trattare con pazienti di temperamento diverso. Tuttavia, alcuni dentisti sono più tolleranti e comprendono le fobie dei loro pazienti. Trovare un dentista che capisca la situazione in cui ti trovi ed è paziente, sarà importante affinché l’esperienza si sviluppi in modo meno traumatico.

Fai visite regolari dal dentista

Non dovresti visitare il dentista solo quando hai dolore o problemi ai denti. È più piacevole intervenire preventivamente, conoscere le strutture, prendere confidenza con l’ambiente, con il medico e, così, le visite successive saranno molto più facili. Questo è particolarmente raccomandato con i bambini, poiché è in giovane età che inizia questa fobia.

Scegli un appuntamento come prima cosa nel corso della giornata

Questa sarebbe una buona strategia per evitare l’accumulo di ansia durante il giorno. Se l’appuntamento è la prima cosa al mattino, avrai meno tempo da dedicare a pensare all’impegno ed è del tutto possibile che la paura irrazionale scompaia un po ‘.

Parla con il dentista

Se hai scelto un medico comprensivo, puoi avvertirlo che a un certo punto potresti sentirti troppo a disagio e quindi il processo dovrebbe interrompersi. Concordare il segnale che verrà dato in quel caso è un buon modo per aiutarti a sentire un maggiore controllo sulla situazione, qualcosa che sicuramente calmerà un po ‘i tuoi nervi e ridurrà il livello di ansia.

Considera l’uso di un sedativo leggero

Se pensi che il livello di ansia finirà per influenzare il processo, allora sarà meglio se sei d’accordo con il dentista sulla possibilità di usare un sedativo. Ci sono ansiolitici naturali che puoi consumare in anticipo e anche il medico stesso può scegliere di sedarti completamente nel consulto in modo che possa lavorare velocemente e senza interruzioni, evitando completamente di passare attraverso il momento spiacevole dell’attacco di panico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: