Come fare trading con le criptovalute: cosa devi sapere

Il criptovalute Rappresentano il cambiamento più grande e radicale avvenuto negli ultimi anni del mondo economico; la stragrande maggioranza degli esperti di finanza è rimasta sorpresa da questo fatto, perché non se l’è vista arrivare, o almeno non così rapidamente.

Nonostante le criptovalute siano presenti dalla fine dell’ultimo decennio, è stato solo nel 2016 che hanno iniziato a guadagnare importanza grazie ai record di Bitcoin, raggiungendo i picchi più alti alla fine del 2017, dove ha superato il segno di US $ 17.000,00. Diciassettemila dollari per qualcosa che valeva 10 centesimi all’inizio del 2010.

Questo ha attirato l’attenzione di molte persone, ha risvegliato il loro interesse per le criptovalute e il desiderio di investire su di esse. Guadagnare denaro attraverso le risorse crittografiche è una possibilità, con pagine come Codice Bitcoin con le sue proposte sorprendenti e redditizie.

Tuttavia, quando si tratta di investire in Bitcoin o di investire in altre criptovalute, qualunque essa sia, bisogna essere consapevoli di una serie di problematiche, e questo perché, sebbene operare con le criptovalute non sia necessariamente complicato, è qualcosa che, in un certo senso, ha un protocollo.

Come fare trading con le criptovalute?

Si può dire che per operare con le criptovalute, ci sono una serie di passaggi o fasi che devono essere completati per entrare nel mercato della finanza virtuale. Queste fasi possono essere suddivise come segue:

  • Requisito principale: portafoglio virtuale
  • Investire in criptovalute
  • Transazioni

Portafoglio virtuale

Prima di iniziare ad operare con le criptovalute, ogni persona deve avere dei requisiti che vengono richiesti nelle diverse piattaforme che operano con le criptovalute.

Il primo requisito è avere un file portafoglio virtuale, dove le criptovalute possono entrare ed uscire a seconda delle operazioni che verranno effettuate in futuro. Questi portafogli in cui viene conservato il denaro sono affidabili, poiché sono anche crittografati.

I portafogli virtuali funzionano sulla base di criptovalute specifiche; cioè, se qualcuno vuole investire in Litecoin, il tuo portafoglio dovrà supportare questa criptovaluta. Lo stesso accade se vuoi investire in Ethereum, nel EOS, nel DogeCoins e altro.

Investire in criptovalute

Ora, il prossimo passo sarebbe investire in criptovalute, inizia fare trading o estrarli. Ciò significa che, una volta che hai il portafoglio virtuale, devi aprire un conto o un profilo su una piattaforma di trading, nota come Scambio.

È su queste piattaforme che viene effettuata la stima dei valori delle criptovalute, o, in parole più semplici, è dove si possono seguire i record storici delle valute virtuali per stabilire un valore che possono raggiungere nel prossimo futuro.

Avere uno scambio garantisce che ogni persona abbia la libertà di analizzare e studiare i movimenti delle criptovalute e decidere quando è il momento migliore per acquistare o vendere, in base ai picchi e alle cadute dei valori.

Transazioni

Una volta che hai un importo desiderato nello scambio, le persone possono trasferire le loro criptovalute ai loro portafogli virtuali, dove una volta che il denaro è assicurato, può essere utilizzato per effettuare la transazione che tutti vogliono.

È vero che per stare al passo con il progresso dell’economia virtuale, molte aziende accettano le criptovalute come forma di pagamento, il che le allontana già dall’essere un fenomeno digitale e dà loro peso nel mondo reale. Ma questo non significa che il suo utilizzo principale sia nei media digitali.

Il tema delle criptovalute può intimidire molte persone, ed è comprensibile, perché non è un investimento molto sicuro; Se qualcosa ha caratterizzato il mercato delle criptovalute, è il fatto che è volatile.

Ma per qualcosa si dice che i migliori vantaggi vengono dai rischi. Va sempre tenuto presente che si tratta di un investimento dal quale si possono ottenere benefici a breve termine e, allo stesso modo, i benefici a lungo termine sembrano molto fruttuosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: