Come progettare facilmente loghi con Shopify

Molti vengono lanciati ogni giorno per vendere online e le cifre sembrano indicare che si tratta di una decisione saggia. Secondo Global B2C eCommerce, Europa e Nord America sono ai vertici del fatturato, rispettivamente con 483,3 miliardi di dollari e 452,4 miliardi.

L’Osservatorio eCommerce & Digital Transformation, che raccoglie i dati, assicura che il commercio elettronico abbia registrato una forte crescita economica a livello globale, sia negli utenti che nei siti commerciali.

Vendere online ha i suoi vantaggi. Alla fine, È un’attività aperta 24 ore su 24, accessibile praticamente da qualsiasi parte del mondo, che non richiede tanti costi di manutenzione come un negozio fisico, che permette uno studio migliore del cliente, che non ha bisogno di uno stock di prodotti e che è veloce.

Tra le piattaforme più scelte per promuovere il negozio online c’è Shopify, che ti consente di creare un negozio online senza la necessità di molte conoscenze tecnichee senza doversi preoccupare degli aggiornamenti. Dispone di servizi che rendono tutto più semplice.

Crea un logo, un punto di partenza

Un negozio online, in modo che abbia il successo atteso. Deve avere tante cose, alcune delle quali presenti anche in un negozio fisico, come il logo. Per chi non ha molte conoscenze su come progettare i loghi, Shopify dispone di un generatore che anche chi non utilizza la piattaforma può utilizzare, e che risponde in modo molto rapido ed intuitivo a quello di come creare loghi.

Ci sono solo pochi passaggi da completare, a partire da scrivi il nome del negozio. Accanto al comando, in una casella scura, compaiono fino a 16 colori e 13 caratteri diversi, che puoi visualizzare al centro dello schermo.

Nel campo successivo puoi scegli l’icona. Shopify ti offre una scelta tra più di 80 basi differenti, quindi è facile trovare l’opzione più adatta in base a ciò che vende il negozio online: tecnologia, elettronica, elettrodomestici, libri, cibo, musica … Come nel nome, il riquadro a destra permette di scegliere colore, taglia e una cornice, in modo che il logo venga inserito in una figura.

L’ultima cosa sarebbe stata scegli il posizione, il posto che le lettere e l’icona occuperebbero rispetto all’altro elemento: su, giù, destra e sinistra. L’utente può vedere istantaneamente ogni modifica che apporta, in modo da poter fare migliaia di combinazioni diverse fino a trovare quella che ritiene più appropriata, anche se le opzioni gli sembrano basilari a priori. Il risultato sarà un logo professionale gratuito.

Il vantaggio più evidente è che è veloce e facile da usare, permettendoti di creare un nuovo logo tutte le volte che vuoi.

Una buona strategia, fondamentale

Avendo la piattaforma e il logo, il negozio online può iniziare a generare denaro, ma se ha un successo travolgente o un ruolo discreto nella vastità della Rete dipende dal che si avvia e il tempo che gli si può dedicare.

La chiave è sfruttare qualcosa che rende i negozi online estremamente interessanti, come la possibilità di studiare in dettaglio il comportamento dell’utente. Uno strumento utile in tal senso è Google Analytics, che permette di visualizzare il processo che il visitatore effettua una volta che accede al web (come ad esempio da dove è venuto, che pagina ha fatto o che ora si trovava).

Cercando di creare il famoso canalizzazioni di conversione, che alla fine porterà l’utente ad acquistare il prodotto, è necessario trarre conclusioni da questi dati. La cosa normale è che i potenziali clienti lasciano un negozio online perché sembra confuso, perché i prodotti non sono ben descritti o, direttamente, perché il prodotto o il servizio che stanno cercando non è offerto.

Prima di ogni ostacolo che impedisce all’utente di rimanere, devono essere applicate delle soluzioni. Ad esempio, avere un modulo può essere in contatto con i clienti interessati ai prodotti e creare un legame maggiore con loro.

Indipendentemente dall’equipaggiamento della pagina, avere una buona strategia per i contenuti aiuta. Un blog, ad esempio, migliora il posizionamento sul web e stabilisce un altro canale di comunicazione con i clienti, ai quali possono essere inviati tutorial, consigli pratici, ecc.

Un’altra grande risorsa da giocare sono i social network, in cui puoi assumere pubblicità, creare offerte speciali o un prodotto di punta, tra le altre cose. E sono anche un modo in più di contatto e comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: