Come recuperare le conversazioni WhatsApp cancellate

Tutto è stato cancellato su WhatsApp! È una delle espressioni più comuni in questo momento. A causa dell’inesperienza degli utenti oa causa di errori dell’applicazione, è normale che alcuni messaggi vengano eliminati. Ma cosa succede se non vengono effettivamente rimossi? Continua a leggere e te lo diremo come recuperare le conversazioni WhatsApp cancellate.

WhatsApp e Google Drive, due ottimi partner

Mentre alcune persone trovano fastidioso memorizzare vecchie conversazioni, e ancor di più, fare una copia di sicurezza, ad altri salva le loro vite.

L’applicazione di messaggistica istantanea ha un ottimo alleato ed è Google Drive. Con i tuoi backup puoi memorizzare molti messaggi e conversazioni che l’utente vuole conservare.

Per eseguire questi backup, WhatsApp ti offre due opzioni: Manuale e Automatico. In ciascuno di essi l’utente è colui che decide, in ogni momento, cosa, come e quando effettuare la raccolta dei dati. Devi semplicemente andare alle opzioni e configurarlo.

In caso di cancellazione dell’applicazione o cancellazione di una conversazione per errore puoi ripristinare tutti quei dati accedendo al tuo account Google Drive ed esportandoli su WhatsApp.

Ripristina vecchie conversazioni senza backup

Se non sei una di quelle persone prudenti e desideri comunque recuperare dati o alcune conversazioni su WhatsApp, hai sempre la possibilità di farlo. Non è così semplice come farlo con Google Drive, ma è facile.

Per questo devi scarica un file explorer nel caso in cui non ne hai uno sul tuo dispositivo mobile o trova il seguente percorso: sdcard / WhatsApp / Databases.

Successivamente, è necessario individuare il file che si desidera ripristinare, sempre guidato dalla data. Ad esempio: “msgstore-yyyy-mm-dd.1.db.crypt7”. Rinominalo in “msgstore.db.crypt7” e disinstalla WhatsApp.

Per ripristinare quel backup che hai precedentemente scelto e rinominato, non ti resta che installare nuovamente WhatsApp, scegliere l’opzione “ripristina backup” quando la stessa applicazione lo richiede e il gioco è fatto. Avrai le vecchie conversazioni sul tuo dispositivo mobile.

Leggi cosa fare se WhatsApp non funziona.

Ripristina le conversazioni in Apple

Se hai un iPhone, c’è solo un’opzione disponibile, da allora su iOS tutte le conversazioni e i backup vengono salvati nel cloud (ICloud).

Per rivivere quelle conversazioni che sono state cancellate devi andare sul tuo account cloud nella sezione “impostazioni” e selezionare “Documenti e dati”. In questa cartella ci sono i file menzionati sopra.

È necessario seguire gli stessi passaggi di selezione e rinominare i file. Quindi procedere alla disinstallazione dell’applicazione e quindi ripristinare il backup una volta reinstallata l’app.

Ripristina le conversazioni su un nuovo telefono

Se il tuo caso è il cambio di dispositivo e non hai un backup, né nel tuo iCloud né in Google Drive, non preoccuparti.

Prima di cambiare il tuo telefono devi collegarlo a un PC e andare nel percorso “sdcard / WhatsApp / Databases”.

Una volta dentro, non ti resta che scaricare tutti i file da riutilizzare sul tuo nuovo dispositivo.

I passaggi da seguire in ciascuno dei casi sono molto semplici, ti consigliamo solo di leggere bene e seguire i passaggi alla lettera. Speriamo che questo post ti abbia aiutato e che tu abbia imparato come ripristinare le conversazioni WhatsApp cancellate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: