Come scegliere il CMS perfetto per il tuo progetto web

Come forse saprai, ci sono centinaia di opzioni in termini di piattaforme di gestione dei contenuti (CMS per il suo acronimo in inglese) che funzionano come pacchetti software web, ma poiché ci sono così tante opzioni si sovrappongono tra loro, con diverse soluzioni coesistenti per lo stesso applicazione.

L’ascesa di questi sistemi è strettamente legata allo sviluppo di paradigmi informatici come l’open source, che ha permesso il riutilizzo e l’incorporazione di pezzi e moduli software per creare soluzioni sempre più complesse.

In questo modo, la gamma di piattaforme web che vengono installate sul tuo servizio di hosting e che, quindi, sono sotto la tua completa gestione, si è diversificata, abbracciando numerosi campi e aree di business, che qui esploreremo.

Come caratteristiche comuni, questi sistemi possono richiedere i seguenti elementi:

Questi sistemi o piattaforme sono installati sul tuo servizio di hosting a contratto, che fornisce i requisiti tecnici di cui hanno solitamente bisogno per il corretto funzionamento. Il nome di dominio è un elemento aggiuntivo, che di solito è contratto con lo stesso provider, che consente agli utenti o ai visitatori di accedere in modo semplice e facile da ricordare.

Un concetto interessante di questi tipi di siti Web è che lo sono dinamico In altre parole, il suo contenuto può cambiare o essere aggiornato a discrezione dell’amministratore e, quindi, mantenere una struttura facile da mantenere e gestire. Questi tipi di siti Web sono più simili a un programma o un’applicazione da allora sono dotati di funzionalità IT complete e gestiscono i dati in modo continuo.

Il tipo di contenuto che ciascuna piattaforma elabora è quello che lo classifica:

# 1: siti di blog o portale informativo

Quando il contenuto presente ha notizie o periodici, è un blog, un sito di notizie, un portale di informazioni, tra gli altri. La funzionalità richiesta è impostare una struttura di pagine e ruoli utente per il processo di creazione, modifica e pubblicazione di note, articoli e altre voci.

I sistemi più popolari che troviamo in questo campo sono:

Questo sistema può essere trovato in quasi tutte le categorie, poiché la versatilità che i plugin o le estensioni gli danno, lo consente diventare praticamente qualunque cosa. Anche così, era originariamente inteso ed è orientato verso i periodici. L’utilizzo di questo sistema si distingue notevolmente dagli altri, avendo una quota di mercato superiore al 60%.

L’alternativa più simile a WordPress, con grande popolarità nel mercato e varie opzioni per elementi di terze parti come plugin e modelli. Incorpora alcune funzionalità che gli conferiscono prestazioni e velocità eccellenti e consente una migliore personalizzazione attraverso campi personalizzati.

Si distingue dagli altri per il gran numero di opzioni di personalizzazione. La sicurezza informatica è una questione fondamentale in questi tempi e questo sistema è conforme alle misure consigliate. Dispone di soluzioni predefinite per l’organizzazione di vari settori del settore che consentono un metodo veloce per creare siti web.

# 2: siti di e-commerce

Le piattaforme di e-commerce sono diventate un fattore comune in molti progetti aziendali, anche quelli che vendono in negozi di presenza fisica. Il contenuto che viene presentato e visualizzato attraverso il web è il catalogo di servizi o prodotti fisici e digitali.

Sebbene WordPress non sia completamente preparato per la vendita online, ha nella sua galleria il plugin: WooCommerce, che fornisce a questo popolare sistema le funzionalità necessarie per il commercio elettronico. Sebbene esistano altri sistemi molto più specializzati di questa combinazione, è di buon auspicio includerlo nell’elenco a causa della sua popolarità e facilità d’uso.

Una soluzione completa che comprende un software completo per ogni aspetto delle vendite su Internet. Prestashop è un progetto lungo e serio che è andato adattarsi ai modelli di business online e offre un’enorme versatilità per farlo. Sebbene possa essere un po ‘complesso da gestire e da imparare, tante volte non ne vale la pena quando si tratta di piccoli negozi.

Questa piattaforma offre la possibilità di gestire molti aspetti del tuo negozio, con modelli predefiniti per ottenere la migliore visuale per un sito che vende in modo professionale. Opencart è un concorrente diretto di Prestashop, ma offre una metodologia più semplificata.

# 3: Siti di vendita, fatturazione e gestione aziendale

Queste piattaforme software web hanno enormi potenzialità di sviluppo e utilizzo aziendale, poiché centralizzano i dati aziendali e le informazioni relative a tutte le sue filiali e alle possibili interazioni. Questa caratteristica di “Tutto in un unico posto” consente un migliore accesso alle informazioni da parte dell’intera azienda e gestisce in modo più efficiente le relazioni tra i dati esistenti.

Questo è uno dei sistemi più completi che combina CRM (gestione delle relazioni con i clienti) e ERP (pianificazione delle risorse aziendali) Funziona in modo modulare quindi non è necessario sovraccaricare in modo inefficiente il software con funzionalità non necessarie, offrendo allo stesso tempo un’enorme flessibilità che si adatta a qualsiasi azienda.

L’alternativa open source per soluzioni di pagamento come Microsoft Dynamics e Salesforce. Questa piattaforma ha tutto il necessario per gestire le relazioni con i clienti, tra cui: vendite, marketing, assistenza e tecnologia dell’informazione.

È un software per punto vendita aperto quindi non solo gestisci il tuo catalogo prodotti, ma puoi anche gestire ogni vendita attraverso vari terminali.

Come commento finale possiamo dire che questi sistemi sono solo un piccolo esempio di un gigantesco mondo di CMS che puoi esplorare e applicare per la tua attività. La cosa importante è che tu faccia una ricerca approfondita se nessuno dei sistemi popolari si adatta al tuo modello di business, perché l’enorme varietà di questi rende più probabile trovarne uno che ti avvantaggerà direttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: