Come scegliere il divano giusto per il soggiorno

Scegliere il divano da mettere in soggiorno non è così facile. Te ne rendi conto quando entri in negozio e ti trovi davanti a modelli diversi e forme differenti. Bisogna decidere se dare la priorità al design o cercare prima di tutto il comfort. E poi ci sono le questioni di stile, la scelta del colore e del tipo di rivestimento: meglio pelle o tessuto? Tra i tessuti quale scegliere: il lino fresco o il velluto caldo? Facciamo un po’ di ordine tra dubbi e incertezze, così da poter individuare con facilità il migliore divano per la sala.

Siediti e immagina il divano nel tuo salotto

La prima cosa da fare quando devi scegliere un sofà per il soggiorno è recarti in negozio. Devi renderti conto di persona della sua comodità. Devi provare a sederti e anche a rialzarti, accarezzare il materiale per avvertire la sensazione di piacere o di fastidio. Siediti bene, per essere certo di capire se la seduta è abbastanza profonda o al contrario lo è troppo poco, rispetto alla tua statura e alle tue abitudini. Queste sono tutte cose che non si possono stabilire se compri un divano on line. 

Per capire come scegliere il divano adatto al tuo living devi avere in mente due cose:

  • decidere se ti serve un divano per arredare una zona conversazione dove ricevi gli amici oppure se vuoi un sofà dove rilassarsi la sera davanti a un film;
  • conoscere le dimensioni della stanza e l’orientamento che avrà il divano nella stanza.

Se il sofà deve essere il fulcro della tua zona ricevimento dovrà avere sedute numerose e tu dovrai accompagnarlo con tavolini e lampade da terra. Puoi quindi indirizzare la scelta sul moderno divano ad angolo o sulla disposizione dei divani a L

Se invece il divano del soggiorno è principalmente un rifugio intimo e rilassante, punta sulla ricerca dei comfort. Nei modelli moderni, il divano da salotto può avere poggiatesta regolabili, cuscini poggiareni, chaise longue annessa con la curvatura modellabile grazie al telecomando. Valuta bene la tua scelta, perché un divano da soggiorno di qualità ti può fare compagnia per decenni senza avvertire i segni del tempo.

I vantaggi del divano con tessuto sfoderabile

Anche se può risultare un po’ più costoso, un moderno divano per il soggiorno con tessuto sfoderabile è sicuramente un acquisto vantaggioso. Poter togliere la fodera ti permette di lavarla periodicamente, di smacchiarla senza fatica in caso di piccoli incidenti, e di sostituirla con una nuova se si logora o se vuoi cambiare colore al divano. 

A proposito di colore, ricorda che le tinte neutre, dal bianco al nero, dal beige al marrone, hanno il pregio di stare bene con tutto e di integrarsi facilmente con interni di ogni stile. Un colore deciso o una fantasia importante hanno però il merito di portare una buona dose di personalità alla stanza: sono per questo perfette per rendere il divano un punto d’accento in un soggiorno dallo stile sobrio e lineare. 

Meglio il confort o il design? Decidi tu 

Quando sei attratto dal design dei divani da soggiorno di carattere, non cedere subito al loro fascino. Esaminali con attenzione ai particolari, soprattutto a quelli che sono sinonimo di confort. Ricorda che più il divano è basso e più è faticoso alzarsi. Tieni anche presente che più profonda è la seduta e lo schienale basso, maggiore sarà l’aspetto minimale del divano. Ma affinché sia davvero comodo per rilassarsi davanti alla tv o per un riposino rigenerante, devi poter appoggiare la testa. Se lo schienale è basso, quindi, controlla che ci siano poggiatesta a scomparsa o modelli a due posizioni: questi sono i dettagli che assicurano ai divani da soggiorno tutta la comodità avvolgente di una poltrona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: