Consigli per l’utilizzo di forni per pizza

Se vuoi aprire una pizzeria, devi sapere di che tipo forni per pizza esistere. Un buon forno ti dà la perfetta consistenza della pizza e una finitura molto speciale.

In questo articolo elencheremo i più apprezzati in modo che tu possa scegliere quello che più ti interessa, oltre a darti le chiavi necessarie su come utilizzare i forni per pizza in modo da poter fare le migliori pizze della zona.

Forno elettrico

Se quello che cerchi è un forno elettrico, è meglio acquistarne uno che raggiunga i 500 gradi. Uno dei vantaggi di questi è che consentono di pulirli automaticamente. In questo modo non è necessario pulire gli ingredienti che potrebbero essere stati bruciati.

La cottura ideale della pizza in un forno elettrico dovrebbe essere di 300 gradi. In questo modo la base ha quel tono croccante che ami, oltre ad aiutare lo scioglimento della mozzarella. Il momento perfetto perché ciò avvenga è compreso tra 3 e 4 minuti.

Se la pizza viene spostata, deve essere lasciata nello stesso posto, poiché se viene spostata potrebbe bruciare.

Forni a legna

È uno dei forni per pizza più difficili da usare. Ciò richiede una tecnica speciale (sono molto più difficili da usare rispetto a quelle elettriche). È molto importante che il cuoco abbia esperienza nell’utilizzo di questo tipo di forno, poiché è necessario che sappia bene com’è il calore che trasmette.

Ci sono una serie di aspetti da tenere in considerazione per un corretto utilizzo del forno a legna:

È essenziale selezionare la legna da ardere appropriata. Idealmente, dovrebbero essere pezzi leggeri, né troppo grandi né troppo spessi.

L’esperienza è essenziale per sapere con certezza se il fuoco è sufficiente o meno. Per sapere se la temperatura è giusta, non ti resta che gettare un pezzo di carta nel forno. Nel caso si bruci subito, significa che il calore è perfetto per cuocere la pizza.

Un buon forno a legna è in grado di mantenere la temperatura a circa 200 gradi per diverse ore, quindi se viene utilizzato quotidianamente vi basteranno solo circa 10-15 minuti in modo che il giorno successivo possiate avere la temperatura perfetta per cucinare.

Come puoi vedere, l’utilizzo di un forno a legna richiede un procedimento tecnico che deve essere conosciuto per utilizzarlo.

Forno a gas

Una delle peculiarità di questi forni per pizza è che si riscaldano più velocemente dei forni elettrici. Questo fatto che riscaldare vada molto bene, raffreddare è l’opposto, visto che lo fanno anche troppo velocemente

Insomma, se non avete molta esperienza con i forni per pizza, è meglio usare quelli elettrici, poiché sono i più facili. Tuttavia, se vuoi una cottura migliore della pizza, è meglio che impari ad usarne una a legna oa gas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: