Cosa fare per curare una distorsione alla caviglia?

UN slogatura della caviglia, caviglia slogata È un infortunio abbastanza comune che colpisce gli atleti più frequentemente, anche se siamo tutti esposti a subire una distorsione nella nostra vita quotidiana. La causa principale di questa lesione è ciò che medici e fisioterapisti chiamano inversione., la rotazione del piede, verso l’interno o verso l’esterno, sotto la gamba.

Questo tipo di lesione appare come risultato di una maggiore tensione nei legamenti presente a livello della caviglia. Questi legamenti, che sono collegamenti o transizioni tra osso e osso, dopo un’inversione del piede, di solito subiscono tutto l’impatto della caduta e il peso della persona, motivo per cui la caviglia è strappata o slogata.

Queste rotture nei legamenti variano in base alla loro gravità e possono essere classificate dal grado I al grado III. Il grado I corrisponde a una lesione lieve in cui il legamento è stato solo allungato e presenta piccoli strappi. Il grado II corrisponde a una rottura parziale del legamento e il grado III a una rottura totale dello stesso. Vediamo come viene diagnosticata questa lesione.

Diagnosi di distorsione alla caviglia

Perché è una lesione comune, le distorsioni sono spesso diagnosticate facilmente e rapidamente negli ospedali e nelle cliniche. Tuttavia, chiunque si dedichi alla diagnosi di lesioni ossee e muscolari conosce l’importanza di distinguere una distorsione da tendinite e una frattura maggiore o minore.

La distorsione della caviglia si verifica solo quando un legamento è la parte interessata. Molto diverso è il caso delle tendiniti in cui la parte interessata è costituita da un tendine, cioè un’unione tra osso e muscolo. Mentre una distorsione può essere causata da un singolo incidente come una caduta, la tendinite è solitamente causata da un’eccessiva attività fisica, che causa infiammazione.

D’altra parte, in certe occasioni possono esserci fratture nelle ossa che sono a livello della caviglia come il quinto metatarso e la parte anteriore al calcagno. In tali casi una risonanza magnetica per immagini (MRI) è solitamente una soluzione per ottenere una diagnosi definitiva.

Trattamento e recupero della distorsione alla caviglia

È molto improbabile che una distorsione alla caviglia richieda un intervento chirurgico. il loro trattamento consiste solitamente nel riposo, nella terapia fisica e nell’uso di farmaci antinfiammatori. È molto importante trattare prontamente un infortunio alla caviglia in modo che non si complichi in futuro. Per questo possiamo adottare le seguenti misure:

  • Applica il ghiaccio per 20 minuti ogni 2 o 3 ore nell’area interessata
  • Prendi un analgesico o un antinfiammatorio e tieni il piede sollevato per ridurre l’infiammazione
  • Se non è possibile sostenere il proprio peso, è necessario immobilizzare il piede e rimanere a riposo tra le 48 e le 72 ore fino a quando non si verifica un miglioramento significativo.
  • Effettuare esercizi di mobilità della caviglia per facilitare il recupero e rafforzare i legamenti colpiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: