Cosa sono le balene Bitcoin?

Se hai già iniziato ad entrare nel mondo delle criptovalute, sicuramente ti sei imbattuto in alcune analogie e confronti con il regno animale. Il mercato in salita e in discesa è solitamente rappresentato con l’orso e il toro, ma all’interno dell’ecosistema digitale ci sono altri protagonisti che dovresti anche conoscere.

Nel caso particolare delle criptovalute l’oceano è usato come metafora, il che implica l’ampio spazio che copre il mercato, dove abitano sia piccoli pesci, come balene che delfini di enormi proporzioni.

Cosa sono le balene nel mercato delle criptovalute?

Il termine “Balene” si riferisce a persone o istituzioni che hanno la capacità di mobilitare ingenti somme di denaro all’interno del mercato globale delle criptovalute. Vengono chiamati i portafogli che raggiungono cifre elevate di mobilitazione del capitale “Balene Bitcoin”.

Per questo motivo, quando un utente entra nel mondo delle criptovalute, si imbatterà spesso in questa analogia, il che implica che si tratta di un portafoglio che ha un gran numero di monete disponibili per la mobilitazione immediata all’interno della rete.

Conoscendo il codice Bitcoin e tutti i segreti relativi all’argomento, sarai in grado di padroneggiare questi concetti fondamentali. Un fatto interessante è che non esiste uno standard o una quantità specifica di valuta digitale per far rientrare un portafoglio in questa classificazione; È una libera interpretazione che può variare da un utente all’altro, denotando solitamente un livello di concentrazione del capitale superiore alla media.

Il luogo Whale-Alert, ha stabilito che la moneta media che una borsa deve avere per essere considerata una balena è almeno 1000 BTC. Alcune delle balene più famose sul web sono riuscite a mobilitare fino a 1 miliardo di dollari in sole due settimane.

Le balene hanno la capacità di manipolare il mercato?

Come nel mercato azionario, ci sono un certo numero di attori il cui volume di transazioni ha la capacità di influenzare positivamente o negativamente il comportamento del mercato.

Allo stesso modo, l’esistenza di attori con grandi quantità di capitale accumulato sotto forma di criptovalute consente loro di avere un alto grado di interferenza sul comportamento del mercato, infatti, possono spostarlo a piacimento.

È così che prende vita e ha un senso assoluto la metafora delle balene; Le balene riescono a tenere fuori dalla loro portata qualsiasi altra creatura marina, grazie al loro volume. Spingono il mercato nella direzione che è più lusinghiera per loro e i pesci piccoli possono solo imitare i loro passi o emulare il comportamento generale del mercato.

In aggiunta a quanto sopra, sul mercato non esiste corrente abbastanza forte da deviare una balena dal percorso tracciato.

Le balene possono influenzare direttamente il prezzo delle criptovalute, generando cambiamenti impressionanti che stabiliscono uno scenario favorevole, qualcosa di importante da sapere, tenendo conto che l’obiettivo è comprare a un prezzo inferiore e vendere più in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: