Cos’è la sinusite e come trattarla?

La sinusite è un’infiammazione comune dei seni, queste sono le cavità situate su ciascun lato del viso. Un seno sano va riempito d’aria, il problema inizia quando sono intasati da liquidi e germi e le infezioni non aspettano.

Questa condizione può apparire acuta o cronica, subacuta o ricorrente, inoltre ci sono diversi fattori che possono rendere più probabile un’infezione sinusale. Virus, batteri, allergie possono essere la causa dell’infezione.

Tipi di sinusite

Riconoscono quattro tipi di sinusite, che si misurano in base alla loro intensità e durata:

  • AcutoPotremmo facilmente scambiarlo per un comune raffreddore, si presenta con naso che cola e dolore facciale nella zona dei seni e della testa. Di solito dura da due a quattro settimane e poi scompare.
  • Subacuto: L’infiammazione e il fastidio possono durare dalle 4 alle 12 settimane, se persiste sarebbe considerato cronico.
  • Cronaca: l’infiammazione o l’infezione può durare più di dodici settimane, in questi casi dovresti rivolgerti a uno specialista che possa prescriverti un trattamento.
  • Ricorrente: che può verificarsi in diversi periodi dell’anno.

Sintomi

Di tipo tagliente. I sintomi più comuni includono congestione, pressione o dolore facciale, perdita dell’olfatto, perdita di muco. In alcuni casi possono verificarsi febbre e affaticamento.

Di tipo cronico. Con la sinusite cronica è comune trovare febbre, congestione nasale e pressione facciale, ostruzione nasale, mal di testa, difficoltà respiratorie, affaticamento e dolore ai denti.

Trattamento

Il trattamento della sinusite sarà fortemente legato allo stato in cui si trova il paziente. Per esempio, la sinusite acuta di solito scompare dopo tre o quattro settimane, i sintomi scompaiono da soli e non è necessario applicare alcun trattamento al pazienteTuttavia, questo sarà interamente collegato allo stato della persona.

D’altra parte, il trattamento della sinusite cronica è più ampio a seconda del tipo di paziente. Di solito è ricercato ridurre l’infiammazione, mantenere puliti i canali e rilevare ed eliminare la causa dell’infezione.

  • Gli spray nasali salini sono spesso il trattamento principale, poiché aiutano a ridurre l’infiammazione e combattere le allergie. Quando gli spray non sono sufficientemente efficaci, il medico può raccomandare un risciacquo completo della zona interessata con Soluzione salina e in questo modo eliminare la secrezione e pulire la zona.
  • Quando si ha a che fare con un’infezione gli antibiotici sono una parte importante del trattamento. È un’opzione a cui si rivolgono molti medici.
  • Se è causato da allergie, potrebbe essere necessario che il paziente si sottoponga a un trattamento immunoterapicoe quindi evitare futuri focolai.
  • Nel caso in cui non si ottengano risultati con il farmaco, il passaggio finale per il trattamento della sinusite è l’intervento chirurgico. In questo modo, il medico può vedere di persona cosa potrebbe ostruire le vie aeree e correggerlo.

Prendersi cura della nostra salute dovrebbe sempre essere fondamentale nella nostra vita, evitare i fattori di rischio può aiutarci a prevenire alcune malattie come la sinusite. Evitare gli elementi che possono causare una reazione allergica e prendersi cura dei comuni raffreddori è essenziale per evitare questa condizione.

Potrebbe interessarti: come rimuovere la tosse con i rimedi casalinghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: