Cos’è WiFi Direct e a cosa serve?

La tecnologia di comunicazione offre varie opzioni per l’interconnessione tra dispositivi intelligenti, come laptop, iPhone, tablet, stampanti, smart TV o console di gioco. Uno di questi è la tecnologia Wifi, che consente a più computer di connettersi a Internet in modalità wireless, condividere file o stampare da remoto. Una delle varianti del Wifi è Wi-Fi diretto.

WiFi Direct Che cos’è?

Attualmente è disponibile una nuova forma di connettività nota come Wi-Fi Direct, che a differenza di una normale connessione Wi-Fi, non necessita di un punto di accesso per la connessione dei dispositivi.

Wifi Direct è un tipo di protocollo di trasferimento file tra dispositivi certificati che supportano una tecnologia specifica (Direct) per stabilire una comunicazione diretta in modalità wireless. Con questo tipo di tecnologia, i dispositivi possono essere sia punti di accesso che client, questo viene determinato automaticamente, una volta stabilita la comunicazione tra loro. Il punto di accesso è un software, il AP morbido, che offre una versione di Configurazione protetta Wi-Fi. La connessione tra dispositivi certificati Wi-Fi Direct può essere stabilita “uno a uno” o “uno a molti”. Questa è una certificazione di WiFi Alliance.

Usi di WiFi Direct

Nonostante il fatto che per molti questa sia una tecnologia sconosciuta, è uno strumento molto utile quando si collegano più dispositivi, se non si dispone di un hub. I vantaggi che caratterizzano l’innovativa tecnologia wireless WiFi Direct sono molteplici, eccone alcuni:

Trasferimento di file

Sono possibili trasferimenti di file di grandi dimensioni tra dispositivi smart Android, senza l’uso di cavi, e possono anche sostituire l’estensione Bluetooth o NFC. Questo processo viene eseguito tramite a App progettato a tale scopo.

In questa funzione abbiamo il vantaggio che il trasferimento dei file viene effettuato in modo più veloce e con maggiore portata, perché la connessione è diretta, senza intermediari. D’altra parte, la connessione può essere configurata con una password, offrendo così una maggiore sicurezza. Tuttavia, a differenza del Bluetooth, ha lo svantaggio che è necessario installare un’applicazione di terze parti per eseguire il trasferimento.

Connessione del dispositivo di rete

Tramite WiFi Direct è possibile configurare una rete wireless tra dispositivi compatibili, come tablet, cellulare, smart TV e persino stampanti connesse al Wifi.

Uno degli utilizzi più specifici in tal senso è tramite Miracast, che è un nuovo protocollo che è stato inserito nei sistemi operativi Android 4.2 e successivi, sebbene sia possibile installarlo anche nelle versioni precedenti, grazie alla sua retrocompatibilità. Questo strumento viene utilizzato per trasmettere audio e video tramite Wi-Fi ed è possibile condividere lo schermo di un computer con un televisore per inviare screencast tramite connessione wireless tramite Wi-Fi Direct. I contenuti dello smartphone possono essere visualizzati anche in TV, tramite questo protocollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: