Fertilità dopo una gravidanza extrauterina

UN gravidanza extrauterina È un incidente ad alto rischio che implica un’azione definitiva per salvaguardare la vita della donna, e sebbene questo significhi già un aumento delle possibilità che si ripeta in futuro, c’è anche una grande percentuale di casi in cui può essere presente una gravidanza, anche naturalmente.

Qui proveremo a risolvere i tuoi principali dubbi sul fertilità dopo una gravidanza extrauterina.

Gravidanza extrauterina

Quando l’ovulo per qualche motivo si blocca senza raggiungere l’utero e viene fecondato in posizione, si verifica quella che è nota come gravidanza extrauterina. Questo può essere generato nelle tube di Falloppio, nella cervice o nelle ovaie. Cioè, al di fuori dell’utero, che è l’unico posto in cui una gravidanza potrebbe sviluppare con successo il suo intero ciclo.

Perché si verifica una gravidanza extrauterina?

Sebbene non sia solo importante sapere bene dove si è verificata la gravidanza extrauterina, ma anche quali erano le cause ciò ha portato a ciò, così possiamo iniziare a costruire un quadro migliore per la pianificazione della fertilità dopo la gravidanza extrauterina.

Per le malattie delle tube di Falloppio

La maggior parte dei casi di gravidanza ectopica si verifica nelle tube di Falloppio e queste possono essere influenzate da varie infezioni e malattie. Tieni inoltre presente che la gravidanza ectopica può anche aumentare il danno alle tube di Falloppio, complicando così la fertilità in futuro, anche se attraverso studi medici si può diagnosticare se il danno è solo da un lato, poiché avere il sano opposto lato, è possibile che una gravidanza possa ripresentarsi naturalmente.

Dipendenze

Anche la tossicodipendenza, l’alcolismo e il fumo sono fattori che possono causare gravidanze extrauterine; sebbene il suo trattamento e la sua eliminazione siano azioni altrettanto importanti per migliorare la fertilità e ridurre il rischio che si ripresenti una gravidanza di questo tipo.

Età

Le donne di età superiore ai 35 anni hanno anche una maggiore propensione ad avere una gravidanza extrauterina, motivo per cui si consiglia di evitare la gravidanza in età avanzata.

La dimensione delle uova

Per vari motivi, le uova possono iniziare a essere prodotte in una dimensione più grande del solito, complicando così la loro circolazione attraverso le tube di Falloppio, per le quali esistono alcuni trattamenti ormonali. In alcuni casi, il problema può anche essere che il trasferimento dell’ovulo viene effettuato troppo lentamente, a causa di qualche tipo di ostruzione o deterioramento dei tessuti interni.

Per l’utilizzo di IUD

Il dispositivo intrauterino è uno dei metodi contraccettivi con un tasso di efficacia accettabile e pochi rischi, anche se probabilmente il suo problema più grande non è solo il fatto che può fallire, ma c’è una percentuale considerevole di possibilità che se accade, finisce per generare una gravidanza extrauterina.

Posso rimanere incinta dopo una gravidanza extrauterina?

In effetti, la maggior parte delle donne può rimanere incinta in modo normale e sano dopo una tale condizione, anche se per questo il supporto di specialisti per il trattamento della gravidanza ectopica è di grande valore determinare accuratamente tutte le causee considera possibili modi che consentono massimizza le tue possibilità di successo.

Ad esempio, in molti casi il fattore tempo può essere un elemento che aiuta a ripristinare un buono stato degli organi dell’apparato riproduttivo femminile. Ebbene, anche se durante i primi mesi le probabilità possono essere del 40%, questa percentuale aumenta col passare del tempo, raggiungendo l’85% quando viene provata 2 anni dopo la comparsa della gravidanza extrauterina. Pertanto, se l’età della madre lo consente, questa potrebbe essere una buona opzione. Bisogna però considerare che si consiglia di attendere almeno 3 mesi per riprovare.

Alternative per rimanere in forma dopo una gravidanza extrauterina

A volte, attraverso terapie e altre tecniche di riabilitazione, può facilitare la gravidanza, anche se quando i danni agli organi interni o la rimozione delle tube di Falloppio impediscono questa alternativa, ci sono anche opzioni come fecondazione in vitro.

In questo processo, sia un ovulo della madre che uno sperma del padre verranno utilizzati per ottenere diversi zigoti attraverso tecniche di laboratorio, che verranno successivamente introdotti artificialmente nell’utero, processo che ha una grande percentuale di successo.

Modi per aumentare le possibilità di fertilità dopo una gravidanza extrauterina

Naturalmente, per aumentare le possibilità di una gravidanza di successo, la prima cosa da fare è cercare di affrontare il problema che ha causato questa condizione in primo luogo. Se si tratta di un vizio o di un metodo contraccettivo, la soluzione è più semplice ed è nelle mani dell’eventuale madre.

Allo stesso modo, anche l’uso del preservativo, tra le altre cure per evitare malattie a trasmissione sessuale, è una decisione importante, poiché questi tipi di infezioni sono quelli che più comunemente generano un deterioramento significativo negli organi interni delle donne.

Esistono anche alcuni interventi chirurgici e trattamenti volti a cercare di riabilitare la parte interessata, nel caso il motivo sia dovuto a qualche danno interno, anche se va valutato cinicamente per verificare la fattibilità del processo.

In ogni caso, una gravidanza che è stata preceduta da un episodio ectopico, deve essere costantemente monitorato, per il rischio che un simile scenario possa ripresentarsi.

Ricordati che Quando si agisce in modo tempestivo, è possibile evitare ulteriori danniPertanto, eseguire esami del sangue, ecografie, studio pelvico e / o laparoscopia, saranno anche i modi per diagnosticare il tipo di gravidanza e quindi escludere qualsiasi complicazione che possa mettere a rischio la vita della madre.

Con la guida di professionisti del settore e le cure necessarie, lo vedrai è possibile superare la gravidanza ectopicae nella maggior parte dei casi puoi avere di nuovo una gravidanza in modo naturale e con successo. In caso di domande, consultare il proprio specialista di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: