Filippine: la migliore destinazione indiscussa per viaggiare in vacanza

L’inverno sta arrivando e forse anche le tue meritate vacanze, quindi … Dove pensi di andare? Se stai cercando di evadere dalla routine, dai problemi dell’ufficio, dal trambusto quotidiano, quale modo migliore che rifugiarsi per diversi giorni in una delle migliori mete turistiche andare in vacanza Filippine! sì, quelle bellissime isole situate nel sud-est asiatico che ti lasceranno a bocca aperta.

Riuscite a immaginare di svegliarvi una mattina e ricevere il buongiorno da un paradiso?

Può succedere in questo bellissimo posto con più di settemila isole da visitare, proprio ora che inizia novembre ed è il mese consigliato (fino ad aprile) per andare in vacanza in quest’isola e quella ha un clima tropicale caldo con una temperatura media annuale di 26,6 º C.

Se ti consideri follemente innamorato del continente asiatico, sicuramente le Filippine sono sulla tua lista come destinazione che ora puoi trasformare in realtà, regalandoti le migliori vacanze della tua vita, ma perché aspettare così tanto?

Per fare turismo filippino di ogni tipo, starà a voi scegliere se volete spiagge, montagne, visite a musei o semplicemente riposarvi in ​​un buon albergo.

La Repubblica delle Filippine riunisce il meglio della cultura orientale e occidentale, poiché è un paese multicolore culturalmente parlando, perché ha molte influenze. I suoi limiti a nord sono le Isole di Taiwan, a sud con il Mar di Celebes, a est confina con il Mar delle Filippine, a ovest confina con il Mar Cinese e il Vietnam.

Hai già localizzato? Non importa, cercherai una mappa ma dovresti saperlo questo paese ha le migliori spiagge del mondo.

Forse sapevi che questo paradiso tropicale apparteneva alla Spagna per tre secoli, questa era una delle sue terre sotto il Vicereame di La Nueva España (1565), amministrata dalla capitale del Messico, fino a quando non passò agli Stati Uniti nel 1898, cioè perché questo esiste a Manila e in varie città, memorie architettoniche del passato coloniale spagnolo.

Attualmente la lingua ufficiale è il tagalog e l’inglese, ma l’influenza spagnola è evidente nei nomi e cognomi della maggior parte dei suoi abitanti.

La parola Filippine deriva dal nome del re Felipe II di Spagna, ecco perché è considerato un paese con una cultura ispanica asiatica, quindi qui avrai un’idiosincrasia che puoi provare ad esempio, con la gastronomia malese-polinesiana arricchita, con influenza ispanica, cinese e americana.

Secondo varie riviste di viaggio, la migliore isola del mondo è Boracay e per altri, la migliore isola del mondo è Palawan, entrambi situati nelle Filippine, ma qui parleremo della seconda, poiché consideriamo che concentra il meglio delle migliaia di isole di questo meraviglioso paese.

Palawan, un paradiso sconvolgente

Quando arrivi a Palawan rimarrai stupito dai paesaggi impressionanti di questo arcipelago con 2000 km2 di costa e 1780 km2 di isole e isolotti.

Un luogo ideale per perdersi in una vacanza incredibile che non potrai mai toglierti dalla testa, dato che qui puoi combinare passeggiate nella giungla o sdraiarti a prendere il sole sulle sabbie bianche delle sue maestose spiagge turchesi.

È considerata l’ultima frontiera ecologica delle Filippine, con il Tubbataha Reef National Marine Park e il fiume sotterraneo di Puerto Princesa.

Cosa c’è di più, puoi esplorare le scogliere calcaree e fai sport acquatici come le immersioni o il kayak, se non li hai mai praticati non preoccuparti, poiché ci sono scuole che offrono corsi per principianti a prezzi convenienti.

A Palawan ci sono molti fiumi, sorgenti termali, mangrovie, spiagge, risaie, avventure speleologiche a Ugong Rock e / o contemplare le grandi piantagioni di cocco, cos’altro vuoi? Puoi anche mangiare cibo tipico tagalog e soggiornare nei migliori hotel o in casa di una famiglia filippina che sono persone considerate affascinanti e amichevoli.

In questo paese ti sentirai a casa e vivrai esperienze autentiche sulle migliaia di isole che devi visitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: