Fisioterapia del pavimento pelvico: tutto ciò che devi sapere

Ogni giorno sentiamo sempre più persone parlare del pavimento pelvico, ma in generale ancora non acquisiamo la necessaria consapevolezza sul tema della cura e del rafforzamento di quest’area così importante per la salute delle donne, ed è comune che la maggior parte delle donne ometta Vedi un specialista anche quando ci sono segni di danni al pavimento pelvico.

In questo articolo analizzeremo l’importanza di fisioterapia del pavimento pelvico e tutte le patologie che affronta. Grazie alla collaborazione con il centro di fisioterapia di Siviglia, conosceremo alcune linee guida che è necessario seguire per garantire il buon stato e il funzionamento degli organi pelvici, muscoli e legamenti della zona perianale.

Cos’è il sonno pelvico?

Si tratta della struttura muscolare e dei tessuti connettivi che tengono chiuso il bacino nella sua parte inferiore, che va dal pube al coccige est insieme di muscoli e legamenti Funzionano come supporto per gli organi del sistema urinario, come l’uretra e la vescica, così come l’utero nelle donne e la prostata negli uomini.

Quest’area è di grande importanza in alcune funzioni, ad esempio: migliora la continenza degli sfinteri urinari e fecali, aumenta la qualità dei rapporti sessuali, facilita il parto e il recupero dopo la gravidanza, ecc. La cosa interessante dell’argomento è che pochissime persone conoscono la fisioterapia pelvica e la sua importanza per la nostra salute.

Cos’è la fisioterapia pelvica e come può aiutarci?

La fisioterapia pelvica è una disciplina dedicata alla riabilitazione e rieducazione dei muscoli della zona pelvica da un punto di vista uroginecologico. In altre parole, è una branca della fisioterapia incaricata di valutare e curare le disfunzioni del pavimento pelvico, sia per le donne che per gli uomini.

Nel caso delle donne, la fisioterapia pelvica è particolarmente utile prima e dopo il parto, durante la menopausa o quando hanno problemi sessuali di incontinenza urinaria; È utile e necessario anche per gli uomini che hanno subito un intervento chirurgico alla prostata o per coloro che hanno subito lesioni da sport ad alto impatto.

Alcune delle disfunzioni in cui la fisioterapia del pavimento pelvico può essere di grande aiuto sono le seguenti:

  • Incontinenza urinaria e fecale
  • Pollachiuria (frequenza eccessiva di minzione notturna)
  • Discesa degli organi (prolasso)
  • Dolore perianale
  • Stipsi
  • Durante la gravidanza e il recupero postpartum
  • Presenza di disfunzioni sessuali sia negli uomini che nelle donne

In ogni caso, il paziente che si rivolge a uno specialista alla ricerca di trattamenti di fisioterapia pelviperineale, dovrà attraversare alcune fasi: la valutazione medica attraverso un esame fisico, dove saranno anche lo stato di salute generale del paziente, le dinamiche vescicali, e la sua storia analizzati ginecologici e la qualità dei loro rapporti sessuali, se del caso.

Con i dati raccolti, lo specialista potrà sviluppare il set di trattamenti ed esercizi con cui cercare di correggere i problemi riscontrati nel paziente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: