Giorno dei morti: Halloween messicano

Si avvicina Halloween, una delle grandi feste celebrate in tutti gli Stati Uniti e in Canada e con essa siamo in tanti nel continente che si uniscono a questa tradizione di vestirsi con costumi spettrali, chiedendo dolci in tutte le case e appartamenti vicini, sedendosi a guarda le maratone, le serie e i film horror e, naturalmente, esci a fare festa con gli amici per goderti un momento insieme che sarà segnato sulla tua retina.

Molti potrebbero dire che questa sarebbe la loro unica celebrazione dell’aldilà dell’anno, ma la verità è che il vicino più prossimo degli americani, il Messico, ha una celebrazione ancora più importante. Succede i due giorni successivi alla festa americana, nota come “Halloween”. Queste date sono chiamate “Ognissanti” e “Giorno dei morti”, celebrazioni che promuovono la venerazione di tutti gli antenati e, naturalmente, gli spiriti delle famiglie che abbiamo perso a causa del tempo. Il Messico è un riferimento mondiale per questa celebrazione e ogni anno ha più seguaci stranieri che concentrano il loro arrivo nel paese azteco in concomitanza con questo grande evento.

In atti pieni di farfalle (che sono simboli molto rappresentativi di questi giorni), il paese latinoamericano si riempie di migliaia di famiglie che vanno di festa in festa per onorare il loro defunto più apprezzato. Sotto sfilate, petali di garofano e vari teschi trovati in molte strade del paese, questi giorni incantano molto di più dei temi oscuri e delle storie dell’orrore che riempiono i latini e gli anglosassoni in tutto il resto del continente. Per gli Aztechi, questi sono giorni di riflessione per ogni membro vivente che cerca di dare un senso a ciò che è accaduto nel loro tempo su questo pianeta, ricordando quelli che hanno guadagnato durante la loro crescita e quelli che hanno perso nel corso degli anni.

Si celebra così una delle grandi feste dell ‘“aldilà” che va oltre il noto Halloween, che si svolge in pochissimo tempo e che già milioni di messicani si preparano per la sua celebrazione.

Va notato che questa non è l’unica festa di questo tipo al mondo che ricorda Halloween. Come puoi vedere in questa infografica del casinò online di Betway, sono molti e vari. Ogni anno, molti di loro stanno acquisendo una maggiore fama mondiale, che è accompagnata dall’arrivo di migliaia di persone per godere di queste tradizioni così profondamente radicate in molte comunità.

Europa, Asia, Africa, America o Oceania, nessun continente sfugge a questo tipo di festività che vengono postulate come una delle feste più grandi di queste zone del pianeta. È logico pensare che, con le nuove tecnologie e forme di comunicazione, questi eventi terrificanti continueranno a guadagnare fama internazionale. Quale di loro cattura di più la tua attenzione e ti piacerebbe viverlo in situ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: