I robot aspirapolvere più venduti

È passato molto tempo da quando sono stati presentati sul mercato i primi modelli di robot aspirapolvere, sviluppati dall’azienda. Io Robot, che sono stati i creatori delle versioni principali della linea Roomba.

Oggi l’evoluzione è stata notevole sotto tutti gli aspetti. L’autonomia, il funzionamento, la velocità, la programmazione e altri dettagli sono stati ottimizzati sia in Roomba, sia nelle diverse linee di prodotti presenti sul mercato.

Nelle righe seguenti mostreremo alcuni dei file robot aspirapolvere più venduti attualmente e esamineremo la tecnologia e le funzionalità che offrono in modo che gli utenti possano prendere una decisione di acquisto informata.

Conga 3090

È un modello interessante e considerato rivoluzionario. Ha un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, offrendo un’autonomia di 110 minuti, 10 modalità di pulizia e connettività Wi-Fi che permette la programmazione tramite un’applicazione scaricabile gratuitamente.

Dispone di sensori e di un laser con cui tracciare il percorso più appropriato per completare la pulizia nel minor tempo possibile.

Con Conga 3090 a casa, tutto sarà impeccabile quando ti svegli o torni a casa dal lavoro. Pertanto, non dovrai preoccuparti di nulla oltre a goderti gli spazi della tua casa.

Conga 1290

Questa è una delle serie più recenti presentate dall’azienda CECOTEC. Ha una tecnologia abbastanza avanzata rispetto alle precedenti serie del marchio e mantiene la politica dei prezzi accessibili, che è importante all’interno di un segmento così competitivo.

Con il robot aspirapolvere Conga 1290, ottieni specifiche tecniche che competono perfettamente con i robot più costosi sul mercato, a una frazione del prezzo.

Un’autonomia di 160 minuti, 7 modalità per programmare pulizie e taniche da 550 ml e 250 ml, modalità turbo per l’aspirazione di tappeti, banda magnetica e possibilità di programmazione tramite un’applicazione mobile esclusiva per garantire il controllo remoto.

Roomba 671

Roomba 671 è, senza dubbio, un best seller in tutti i negozi online. Il suo basso livello di rumorosità è sorprendente, nonostante sia un robot di classe economica, e ha funzioni di fascia alta, rendendolo un buon investimento quando si tratta del nostro primo aspirapolvere robot o quando c’è poca necessità di pulire in casa.

La stragrande maggioranza delle opinioni degli utenti su questo modello è positiva. Anche se qualcosa è diventato un reclamo frequente, è la sua bassa autonomia, e cioè che la sua batteria dura solo 90 minuti prima di aver bisogno di una ricarica, che è superata da altri modelli di prezzo simile.

Come la sua concorrenza diretta, include un’applicazione mobile che ti consente di programmare tutte le tue opzioni in remoto tramite Wi-Fi.

Roomba 960

Questo dispositivo è una delle scommesse più potenti del marchio, essendo un leader di vendita nel segmento di fascia alta.

La sua principale differenza rispetto alla serie 600 è il suo livello di autonomia di 120 minuti e la possibilità di ricaricarsi automaticamente e riprendere il lavoro senza alcun aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: