I tarocchi nella società moderna

Le superstizioni e la fede in persone speciali che sono state benedette con un dono non sono nuove. In tutte le società c’è stata quella figura umana che era imparentata in un certo modo con gli dei o che possedeva certe capacità di conoscere la buona sorte. Nella società odierna, dove siamo governati da un ritmo accelerato che divora tutto, è forse, quando più che mai, dobbiamo fermarci e guardarci intorno, consultare queste persone in modo che ci mettano sul nostro sito, pronti ad accettare ciò che il futuro ci riserva.

Siamo circondati dalla tecnologia più avanzata e questo ci ha fornito una migliore qualità della vita, senza dubbio, ma non è meno vero che stiamo assistendo a un processo di disumanizzazione sempre più pronunciato, dove siamo più interessati alla nostra vita sociale nel reti rispetto a ciò che accade nel mondo reale.

Forse non è altro che un modo per fuggire da una realtà non troppo favorevole, con un alto tasso di disoccupazione, una sempre maggiore insicurezza dei cittadini, una salute sempre in equilibrio precario a causa delle malattie che il nostro stile di vita attuale provoca …

Il boom dell’offerta di sensitivi e lettori di tarocchi

In questo panorama in cui ci sviluppiamo quotidianamente quasi senza rendercene conto, accettando senza più che questo è il segno dei tempi che abbiamo dovuto vivere, il progressivo aumento delle consultazioni a lettori di tarocchi e veggenti reali è direttamente proporzionale alla durata del periodo di incertezza economica. Anche se all’inizio può sembrare paradossale ricorrere a chiaroveggenza Quando l’economia familiare è indebolita dal lavoro e dall’instabilità sociale, ha effettivamente una spiegazione logica se ci fermiamo ad analizzarla.

È nei momenti peggiori in cui la popolazione ha bisogno più che mai di risposte per capire cosa riserva loro il futuro, è quando più desideriamo un cambiamento a cui aggrapparsi, perché il presente è troppo sfavorevole e serve una spinta per andare avanti, che ci incoraggiano nella lotta costante per la promessa di una vita migliore.

Vanno inoltre informati sulle decisioni da prendere a breve o medio termine, nel caso in cui le lettere possano aiutarli a vedere più chiaramente qual è il percorso corretto da seguire. L’amore, ovviamente, è uno dei grandi misteri che vogliamo risolvere con l’aiuto di queste persone che vedono più chiaramente nell’oscurità.

Ma con l’aumento della domanda arriva anche l’aumento dell’offerta, ed è qui che vogliamo sottolineare la consapevolezza che così come ci sono dei bravi sensitivi nel nostro Paese, con ottime referenze, gli altri non sono altro che truffatori che approfittano del opportunità e la buona fede delle persone. Ed è che gli opportunisti sono sempre stati e saranno in tutti i settori.

Come identificare un vero sensitivo

Se stai pensando di fare una consulenza sui tarocchi, la prima cosa che dovresti sapere è come differenziare un vero chiaroveggente da qualcuno che si avvale solo del bisogno delle persone di arricchirsi rapidamente e ad ogni costo, attraverso l’inganno. È necessario chiarire che chi richiede questi servizi è un cliente che richiede un servizio professionale, come tutti gli altri, e deve avere garanzie della sua validità.

Essendo una professione che non riceve titoli di formazione, è difficile identificare a priori l’autenticità di un veggente, ma tenendo conto che queste persone con questi doni esistono sin dalle prime civiltà insediate sulla Terra, deve essere perché ci sono quelle che hanno questo dono e ci sono anche coloro che hanno bisogno dei loro servizi.

Vista la grande vulnerabilità che c’è oggi ad essere truffati, bisogna tenere conto di una serie di fattori per sapere che abbiamo a che fare con professionisti seri. La prima cosa da tenere in considerazione è l’addebito per il servizio, poiché non bisogna dimenticare che è una professione con cui guadagnarsi da vivere. Se cercano di convincerci che è gratuito, sicuramente c’è una trappola per ottenere i nostri soldi in qualche altro modo. E se si tratta di un lavoro legale, allora come qualsiasi altro devi pagare la previdenza sociale e quindi addebitare per ogni lavoro svolto.

Un altro segno evidente che dovrebbe farci diffidare sono i manifesti attaccati ai muri e ai lampioni, con un numero di telefono e un nome, senza un sito web o nessun tipo di dato che li identifichi. Quando l’utente li chiama, di solito propongono di andare a casa loro, ma la cosa più sensata è rifiutare quell’offerta, in quanto non sono affidabili e non conosciamo le loro reali intenzioni.

E la realtà è che per potersi dedicare alla chiaroveggenza, il veggente deve avere il proprio spazio privato dove può assistere i clienti, la propria casa o una stanza condizionata per queste sessioni.

La fama dei lettori di tarocchi varca i nostri confini, dobbiamo solo agire con buon senso davanti a questo servizio, proprio come faremmo quando ci rivolgiamo a qualsiasi altro esperto, senza fidarci del primo che si offre come esperto senza avere garanzie che lo sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: