Tutto quello che devi sapere sugli integratori bruciagrassi

Nell’industria degli integratori alimentari ci sono diversi prodotti che offrono per accelerare la perdita di grasso, principalmente quando si segue un regime di allenamento e abitudini alimentari sane. Il bruciare grassi hanno vantaggi interessanti, purché utilizzati con le dovute precauzioni.

Prima di acquistare bruciagrassi, è importante conoscere un po ‘di più su questi prodotti e comprendere i potenziali rischi associati ai diversi componenti presenti nella loro formulazione. Con loro è possibile avere il corpo dei sogni in modo più semplice, motivo per cui sono diventati il ​​prodotto di punta durante la stagione estiva.

Quali sono gli integratori bruciagrassi più comunemente usati?

Ogni integratore alimentare destinato alla combustione dei grassi ha caratteristiche particolari e formule esclusive sviluppate da marchi diversi, motivo per cui è un po ‘difficile effettuare un’analisi generale. Possiamo solo offrire informazioni sui componenti principali utilizzati negli integratori bruciagrassi disponibili in commercio.

L-carnitina

È l’integratore più popolare, venduto in diverse forme e concentrazioni per accelerare la perdita di grasso. È un composto derivato da amminoacidi essenziali lisina e metionina, che sono fondamentali per l’ossidazione degli acidi grassi dall’interno delle cellule.

Caffeina

Ci sono molte prove scientifiche sull’azione di caffeina sul metabolismo dei lipidi, oltre ai suoi effetti stimolanti sul sistema nervoso centrale, che consente significativi miglioramenti nelle prestazioni e aumento dell’energia nell’uomo. La caffeina viene solitamente combinata con altri componenti per moltiplicarne l’effetto.

EGCG

Il epigallocatechina gallato (EGCG) Si trova nel tè verde e, come la caffeina, è un composto associato al metabolismo dei lipidi, soprattutto se combinato con la caffeina. È possibile beneficiare di questo integratore con il consumo di 500 mg al giorno di estratto di EGCG, che non è lo stesso dell’estratto di tè verde, una confusione comune.

Altri ingredienti popolari sono colina, sinefrina, Xtralean, efedrina e cromo picolinato. Questi svolgono funzioni specifiche come ridurre l’appetito, liberare il grasso dai tessuti, ecc. Ciascuno agisce in modi diversi, alcuni producendo effetti termogenici, lipotropici e diuretici.

Vantaggi dell’utilizzo di un integratore bruciagrassi

È importante chiarire che i bruciagrassi da soli non hanno la capacità di far dimagrire la persona, poiché perché questo avvenga è necessario un deficit calorico, oltre ad una dieta adeguata, limitata in grassi saturi e ricca di fibre, proteine e altri elementi essenziali per l’organismo umano.

Il punto forte degli integratori bruciagrassi è che consentono al corpo di utilizzare il grasso come fonte di energia, facendo scomparire gradualmente i depositi di lipidi nei tessuti. Ovviamente questo accade solo a patto che sia accompagnato da una corretta routine di esercizi fisici e da una dieta sana, senza un consumo eccessivo di grassi saturi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: