Kuzu come aiuto per trattare le dipendenze

La natura ci offre un’ampia varietà di opzioni per trattare diverse malattie e condizioni. Esistono piante con proprietà medicinali e curative che, nel corso della storia, sono state utilizzate per curare malattie.

Kuzu È una di quelle piante con molteplici usi all’interno della medicina tradizionale cinese, essendo utilizzata, tra le altre cose, per curare bruciore di stomaco, diarrea e altri problemi legati allo stomaco.

Nelle righe seguenti sapremo cos’è Kuzu e quali sono i suoi benefici per la salute.

Cos’è Kuzu ea cosa serve?

Il suo nome scientifico è Pueraria montana var Lobata, ma Kuzu è il nome comune dato all’amido ottenuto dalla radice della pianta.

È ampiamente usato per alleviare disturbi semplici come febbre, bruciore di stomaco, diarrea, allergia, affaticamento e indigestione. Tuttavia, una delle proprietà più interessanti e sorprendenti del Kuzu è legata alla capacità di aiutare combattere le dipendenze e abitudini negative legate al consumo di sostanze come droghe, tabacco e alcol.

Kuzu per curare l’alcolismo

Un’indagine svolta dal Università di Harvard È riuscito a collegare il consumo di Kuzu con la diminuzione dell’alcolismo. Sebbene non sia chiaro come agisca sull’organismo per ridurre il desiderio di bere alcolici, tutto sembra indicare che la radice agisce sulla dopamina, uno dei neurotrasmettitori legati al piacere e che è fondamentale per lo sviluppo delle dipendenze.

È per questo motivo che la radice di kuzu viene utilizzata per smettere di fumare, curare l’alcolismo e persino la dipendenza da cocaina e altre droghe pesanti.

Stimola la disintossicazione del fegato

Allo stesso tempo che agisce sui neurotrasmettitori legati allo sviluppo di dipendenze da determinate sostanze, permette al fegato di rigenerarsi e disintossicarsi.

Acquistare Kuzu e consumarlo regolarmente aiuta il processo di rinuncia alle dipendenze a passare senza che il paziente manifesti i fastidiosi sintomi di astinenza, che di solito sono la prima causa di ricaduta nell’uso di droghe.

Tutte quelle sostanze negative che vengono consumate in eccesso lasciano un sequel nel corpo e Kuzu ha la capacità di accelerare il processo di rigenerazione del fegato per minimizzare anche queste sequele.

Effetto rilassante del Kuzu

Oltre alle proprietà di cui sopra, c’è un altro aiuto aggiuntivo per il trattamento delle dipendenze, ed è la capacità della pianta di promuovere uno stato di rilassamento in grado di alleviare i sintomi di stress, tensione, mal di testa da insonnia, stati nervosi e così via.

Grazie a questo effetto sul sistema nervoso centrale, è possibile prevenire i momenti di ansia che di solito sono la giustificazione più frequente per il consumo di alcol e altre sostanze negative.

Studi di laboratorio condotti nel 2004 hanno concluso che Kuzu ha la capacità di ridurre la sindrome da astinenza che spesso soffrono gli alcolisti, i fumatori e le persone dipendenti da droghe come la cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: