La bellissima Isola della Riunione: una gemma francese d’oltremare

La Reunion Island è considerata un vero gioiello di rifugiati nell’Oceano Indiano, dietro una volta di montagne e una nebbia quasi permanente, caratteristiche che nascondono una spiaggia dalle acque cristalline.

È un’isola di origine vulcanica, con montagne, un vulcano attivo chiamato Piton de la Forunaise e un altro spento, con pendii ricoperti da una foresta tropicale dove abbondano flora e fauna, e alla sua base ci sono bellissime spiagge di sabbia nera.

Per questo motivo, abbiamo deciso di creare una guida che includa i luoghi più incredibili in cui trascorrere le vacanze sull’isola della Reunion.

A nord dell’isola di Reunion

Saint ´Denis

La capitale è il punto di partenza di questo tour. Tutti i turisti devono atterrare all’aeroporto Roland Garros e si consiglia di trascorrervi almeno una giornata visitando il suo piccolo ma vivace centro storico, ricco di palazzi degli ultimi tre secoli.

Salazie Circus

A soli 34 minuti dalla capitale, c’è un circo piovoso, molto interessante per le escursioni. Qui troverai alcuni bellissimi angoli, come ad esempio:

  • Grand cavalla, una cascata che si trova alle porte del circo e che si può ammirare in tutto il suo splendore dalla strada.
  • Le Voile de la Mariée, o il velo della sposa, è uno dei luoghi classici di Salazie.
  • Hell-Bourg, considerato il comune più bello dell’isola, costruito nella metà dell’Ottocento. Qui puoi passeggiare a tuo piacimento con un clima ricco, o fare un percorso di trekking nei dintorni.
  • Grand-Îlet, un’altra città interessante, con belle chiese che vale la pena visitare.

Lato orientale dell’isola

Ecco due punti di interesse: Cascade Niagara, una piccola cascata che per le caratteristiche del rilievo la rendono molto fotogenica. In loro è possibile arrampicarsi e fare il bagno se il tempo e le temperature lo consentono.

Anche, la Takamak Valley, un punto di vista spettacolare che ricorda molto i paesaggi mostrati nel film Jurassic Park. È una delle viste panoramiche più belle dell’isola di Reunion e vale ogni minuto investito per arrivarci.

Altre destinazioni importanti nella parte orientale dell’isola sono Santa Rosa e Nuestra Señora de las Lavas e Grande-Anse.

Percorso al grande vulcano Piton de la Fournaise

Il sentiero che porta a Le Piton de la Fournaise inizia nel comune di Nez de Boeuf, che cosa offre viste su una valle profonda. Sulla strada per il vulcano, seguono luoghi impressionanti come il Pas de Bellecombe e attività avventurose come l’escursione al Piton de Bert per godersi le eruzioni vulcaniche dal vivo.

Costa orientale dell’isola

A causa della sua altitudine, a Saint Leu è possibile praticare il parapendio e c’è un’ampia varietà di aziende che offrono il servizio quando il tempo è giusto.

I club e le zone balneari dell’isola di Reunion si trovano in questa zona, in luoghi come Saint-Gilles les bains.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: