La migliore dieta prima e dopo la tua giornata in palestra

Stai iniziando in palestra? O forse stai già praticando un po ‘di attività fisica? Dovresti saperlo una buona dieta è essenziale quando ti alleni. Questo ti darà l’energia necessaria per ottenere prestazioni migliori, recuperare rapidamente e ridurre il rischio di lesioni.

Non sapendo quali cibi mangiare prima e dopo la giornata in palestra, le possibilità che tu mangi la cosa sbagliata che influirà sul tuo obiettivo possono essere piuttosto alte.

Ecco alcuni suggerimenti per prendere buone decisioni al riguardo durante la giornata.

Cibo prima della palestra

Cominciamo con cosa evitare. Prima dell’allenamento evitare cibi troppo grassi o troppo dolci. Si consiglia di non mangiare eccessivamente per non essere controproducente, poiché si eviteranno fastidi come la nausea, legati ad una digestione troppo lunga.

Prima di uno sforzo, dovresti scegliendo una dieta ricca di carboidrati. Perché? Semplicemente perché il nostro corpo lo digerisce più velocemente e fornisce l’energia di cui i muscoli hanno bisogno per lavorare. Fonti sane di carboidrati possono essere trovate in frutta e verdura, latticini e cereali.

Pertanto, una buona opzione è mangiare carboidrati complessi per nutrire i muscoli coinvolti durante lo sforzo. I cibi migliori sono pasta, riso e cereali, per esempio.

Puoi anche consumare carboidrati semplici, che si trovano nella frutta fresca, come le albicocche, ricche di potassio, ferro, rame e magnesio; le banane, conosciute come il frutto dello sportivo, perché digeribili e neutralizzano l’acidità dello stomaco; e mirtillo, ricco di antiossidanti, come la vitamina C, che aiutano la fibra muscolare a rigenerarsi.

Una scarsa idratazione può rallentare le tue prestazioni e causare sintomi fisici come coliche, mal di testa e vertigini. Per queste ragioni, è importante idratarsi bene prima, durante e dopo l’esercizio.

L’acqua potabile faciliterà la circolazione sanguigna e il trasporto di energia, oltre a mantenere la temperatura corporea. Non aspettare i segnali di sete per iniziare a bere acqua perché questo è un segno di disidratazione.

Se hai dimenticato l’apporto energetico a casa, puoi rivolgerti ai distributori automatici di snack sempre più presenti nelle palestre. Ma ricorda di evitare le opzioni più caloriche o caloriche vuote e opta per frutta, spuntini sani ricchi di proteine ​​e soprattutto acqua.

Poi?

Per recuperare bene dopo un allenamento, concentrati su cibi che promuovono il recupero latte, il frutta, il verdure e il mandorle.

Immediatamente dopo lo sforzo fisico, si consiglia di assumere frutti ricchi di carboidrati, come banane, albicocche, uva o mirtilli, oltre a cibi proteici come i latticini, che porteranno all’organismo gli aminoacidi persi durante lo sforzo.

Anche se stai facendo attività fisica allo scopo di perdere peso, un pasto o uno spuntino post allenamento non rovinerà tutti i tuoi sforzi. Al contrario, una buona dieta post-allenamento ti aiuterà a recuperare meglio ed evitare infortuni, così ti sentirai meglio il giorno successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: