L’Africa si unisce alla pagaia creando la sua prima Coppa

Durante l’ultimo decennio, il paddle tennis è diventato uno sport globale. Persone da tutto il mondo lo praticano e la febbre per questo interessante sport si è stabilita, oltre al nostro paese, in luoghi come l’Argentina, il Perù e altri paesi dell’America Latina. Belgio, Austria, Svezia o Svizzera sono altri paesi che hanno le proprie federazioni e partecipano al World Paddle Tour, la competizione più importante di questo sport al mondo.

A questo elenco di paesi si sono aggiunti recentemente quelli che compongono il territorio africano. Dal 2017, gli atleti di questo sport sono stati organizzati come il Associazione Padel Sénégal, e dopo la visita ufficiale del Federazione internazionale di pagaia e la conseguente approvazione della sua candidatura, sono diventate l ‘ Membro Associato FIP n. 35 dall’inizio del 2018.

Con ciò, viene compiuto un ulteriore passo per sviluppare la presenza del paddle tennis in Africa, e serve da esempio per altri paesi per organizzare le proprie federazioni ufficiali e tutto ciò che ciò comporta. Diversi marchi internazionali hanno già iniziato ad arrivare in questo continente, come la società francese di paddle tennis Babolat, che conferma solo il consolidamento di questo sport in territorio africano.

La partecipazione dell’Africa a tornei e campionati ufficiali IFJ

In Senegal ci sono diversi club: Dakar, Sale e, Ngaparou, Y Nguering. Dopo il loro inserimento nella federazione, le società avranno la possibilità di iscrivere ufficialmente i propri atleti, ai diversi tornei e campionati ufficiali FIP.

Allo stesso modo, potranno organizzare eventi come corsi ufficiali con il patrocinio della federazione e portare alcuni dei tornei ufficiali in terra africana. In questo senso, il primo FIP100 era già contestato nel 2018, a evento appartenente al Calendario Ufficiale FIP 2018.

Questi sono stati i primi passi che hanno portato alla costruzione di quello che aspira a diventare un evento che posiziona l’Africa in un posto importante all’interno dello sport, con lo sviluppo di eventi di alto livello a cui partecipano diversi paesi dell’IFJ.

L’Africa crea la sua prima Padel Cup

Con la missione di consolidare lo sport in Africa, è stata organizzata la prima coppa, la cui edizione si chiama Coppa Africa Padel.

È una competizione che avrà una rappresentanza di diversi paesi e da cui si svolgerà 21-24 febbraio 2019, con l’obiettivo di unire per la prima volta giocatori di club provenienti da diverse parti del continente.

Egitto, Tunisia, Guinea Equatoriale e Senegal, Queste le nazioni che hanno confermato la loro partecipazione, ognuna difendendo i propri colori con il proprio club. L’evento si svolgerà nella città di Sale e e mostrerà chi sono i giocatori più eccezionali di ogni nazionalità.

È un’attività di integrazione e promozione del Paddle tennis che in Spagna viene accolta come una buona notizia. Gli organizzatori hanno messo uno sforzo enorme nella creazione e nella promozione la prima Africa Padel Cup, ci si aspetta così tanto successo nel suo sviluppo e che il torneo può essere ripetuto ogni anno per cementare un’ottima reputazione nella federazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: