Le Isole Baleari, il turismo d’avventura ha una destinazione

I più fortunati possono scegliere come meta di vacanza alcune delle isole appartenenti al Arcipelago delle Baleari, perché sanno che qui troveranno tutto ciò che vogliono per il riposo e la disconnessione. In questo ambiente idilliaco, possiamo esplorare liberamente una costa selvaggia e ben conservata, scoprire un ricco patrimonio culturale di cui si gode nella contemplazione della sua architettura, riconosciuta dall’organizzazione internazionale UNESCO, scegli tra un’ampia e variegata rete di località balneari del Mediterraneo o visita le prime impronte umane su queste isole risalenti a più di 5.000 anni a.C.

Ci sono molte attività che possiamo fare quando visitiamo le Isole Baleari, dall’osservare l’intero spazio dell’isola montato su un aereo o in mongolfiera, divertirci con la velocità di una moto d’acqua a Margaritas Ibiza o la tranquillità di una passeggiata a cavallo in Maiorca, per praticare il paddlesurf sulle acque cristalline di Palma di Maiorca o fare immersioni a Minorca, Formentera o in zone come Arenal o Sant Antoni de Portmany a Ibiza.

Ma tra tutti i modi fantastici per godersi quest’isola, non possiamo perdere alcune delle escursioni in kayak a Maiorca, poiché è il modo migliore per vedere questa meravigliosa costa da un’altra prospettiva. Al noleggiare una canoa a Maiorca e assumere uno dei Escursioni guidate in canoa lungo la costa di Maiorca, vivrai un’esperienza unica, metà avventura, metà riposo e svago, ideale per gli amanti della natura che vogliono scoprire la vera essenza selvaggia di quest’isola.

Se assumi queste uscite con la compagnia specializzata in avventure in Avventura in kayak nel Karakorum, avrai un’eccezionale opportunità di goderti le zone più pulite, naturali e ben conservate dell’isola, che fanno parte di questi ecosistemi nel miglior modo possibile, senza inquinare o fare rumore.

In questo modo saremo nelle migliori condizioni per contemplare la flora e la fauna di questi luoghi senza intervenire in essi, potremo anche fare diverse soste per picnic in luoghi impossibili da raggiungere se non via mare, quindi la sua conservazione naturale è imbattibile .

Luoghi con quel particolare fascino magico che solo la natura esuberante e primitiva ti regala ti aspettano sono Font de sa Cala, a Cala Ratjada, dove possiamo anche entrare in una piccola grotta con formazioni sorprendenti e laghi interni, o forse preferisci vivere il indimenticabile avventura di diversi giorni nella riserva marina di Llevante de es berretto Farrutx, passando per le ultime spiagge vergini e al calar della notte dormi nell’unico rifugio di montagna sulla spiaggia di Maiorca. Altri luoghi che possiamo visitare sono la riserva marina di Cabrera e le insenature vergini di Porto Cristo, a Manacor.

Avventura in mare aperto

Nessuno può dubitare che l’avventura coinvolta nell’andare in canoa o in kayak lungo la costa di Maiorca sia impressionante. Ma il misto di pace e avventura che il mare aperto produce, sull’enorme varietà di barche a Ibiza che mettono a nostra disposizione al miglior prezzo grazie al loro offerte nautiche a Ibiza Boats per navigare a Ibiza A tutta velocità e nel lusso, è un altro livello di avventura.

Con queste barche possiamo fare pesca d’altura, che ci permette di trascorrere lunghe giornate in mare e pescare grossi pesci, fare una passeggiata in gite di un giorno o trascorrere un fine settimana ancorati vicino alla costa. Allo stesso modo, le barche combinate con le quali possiamo fare escursioni di più giorni, sono quelle ideali per svolgere un buon numero di attività marine, dal nuoto in acque profonde, alle immersioni subacquee, allo sky al tubing.

Le Isole Baleari hanno un insieme di parchi naturali di vera eccellenza da cui sperimentare la natura viva ed esuberante fornita dal mare e che a sua volta ha un litorale di particolare bellezza, dal Parco Nazionale dell’Arcipelago di Cabrera, considerato il miglior esempio di ecosistema indisturbato dell’intero Mediterraneo nazionale, fino al Parco naturale di Ses Salines a Ibiza e Formentera, ideale per avventurarsi in alto mare senza uscire dal parco, in quanto contiene più di 13.000 ettari marini ai quali si aggiungono i quasi 3.000 ettari terrestri. Parco Naturale S’Albufera des Grau, costituito da questo spazio naturale più l’isola di D´en Colom e il Capo di Favaritx, che gli conferisce un carattere speciale grazie alla diversità dei suoi ecosistemi, in quanto comprende zone umide, terreni agricoli, foreste, scogliere e spiagge. Altri parchi naturali, sebbene non siano più con ambienti marini profondi, ma che meritano di essere evidenziati, sono il Parco Naturale di s´Albufera de Mallorca di particolare importanza per la quantità e varietà di uccelli che si possono vedere, il Monumento naturale del Torrent de Pareis o il Parco Naturale di Mondragó, tra molti altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: