Le proprietà medicinali dell’olio di CBD

Il cannabidiolo o CBD è un componente della cannabis con proprietà medicinali e privo di THC. Ciò significa che il suo consumo non produce effetti psicoattivi, ma preserva proprietà benefiche per la salute. A differenza dell’olio di canapa, che è più utilizzato come integratore alimentare, il CBD si distingue perché i suoi effetti sono particolarmente vantaggiosi per aiutare nel trattamento di condizioni gravi.

Infatti, grazie ai suoi effetti medicinali, il Comitato di esperti sulla dipendenza dalla droga dell’Organizzazione mondiale della sanità ha stabilito nel 2017 che il Olio di CBD Non è un farmaco, non crea dipendenza, non è dannoso per la salute e ha potenzialità come sostanza medicinale per trattare gli effetti di 17 malattie, tra cui: Alzheimer, Parkinson, sclerosi multipla, ansia, psicosi, depressione, nausea, cancro, diabete, infezioni, artrite reumatoide o malattie cardiovascolari.

Il consumo di questo tipo di olio estratto dalla cannabis è totalmente legale. La sua commercializzazione non richiede prescrizione ed i suoi effetti, che in nessun caso possono sostituire il farmaco diagnosticato, possono essere a supplemento palliativo senza effetti collaterali come perdita di livido, insonnia, mal di testa o agitazione.

L’OMS ha anche concluso che l’olio di CBD non causa alcun effetto dannoso a causa del consumo abusivo e può essere utilizzato da atleti e atleti professionisti senza alcun rischio per la loro salute o controlli di routine.

Inoltre, questo prodotto è adatto sia per adulti che per minori. Tuttavia, il suo uso prolungato nei bambini può interferire con il corretto sviluppo cerebrale dei bambini, pertanto il suo uso in età troppo precoce è sconsigliato.

Per quanto riguarda il tuo acquisto. Gli utenti preferiscono l’opzione online tramite l’e-commerce. Il cannabiliolo (CBD) non richiede prescrizione, ma i suoi effetti dipenderanno dal peso corporeo e dal metabolismo di chi lo usa; si consiglia quindi di consultare un medico o seguire le raccomandazioni specifiche del produttore prima di iniziare a prenderlo.

L’assunzione consigliata è di 2 o 3 gocce (se è la prima volta), almeno tre volte al giorno (secondo necessità). D’ora in poi la dose può essere aumentata a 3 o 4. Per rendere più accentuati gli effetti dell’olio si consiglia di applicare le dosi anche sotto la lingua. In questo modo il cannabiliolo evita di essere processato dall’apparato digerente e passa direttamente nel sangue attraverso i capillari della bocca. Una volta ingerito, i suoi effetti iniziano a essere evidenti circa 40 o 60 minuti dopo la prima assunzione e durano per le successive 4 o 5 ore.

In conclusione, l’olio di CBD è un integratore alimentare che non produce alcuna dipendenza, perfettamente tollerabile da bambini e adulti ei cui benefici per la salute a breve, medio e lungo termine sono la vera prova che i prodotti naturali aiutano efficacemente la salute e evitare l’uso sproporzionato di antidolorifici industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: