L’importanza di utilizzare gel antibatterici e spray disinfettanti

Nell’attuale contesto, in cui una pandemia virale ha messo il mondo in quarantena, i cittadini e le aziende hanno iniziato a diventare più consapevoli delle abitudini igieniche e della loro importanza nella prevenzione sanitaria. In tale contesto, gel antibatterici sono diventati un elemento fondamentale per il mantenimento dell’ambiente.

L’acquisto all’ingrosso di gel antibatterici è salito alle stelle, sia per uso domestico sia da parte delle aziende ancora operative e di quelle che si apprestano a riprendere l’attività. Si prevede che questo settore continui a crescere, soprattutto ora che sta cominciando la riduzione della prigionia e l’adattamento a una nuova normalità in cui le abitudini sanitarie devono essere estreme.

I gel e gli spray disinfettanti funzionano davvero? È importante notare che il coronavirus non è l’unico virus che l’uomo deve affrontare quotidianamente. Ci sono migliaia di batteri, virus e microrganismi che causano malattie intorno a noi. Pertanto, i gel antibatterici e gli spray disinfettanti diventano a potente strumento di prevenzione.

Cos’è un gel antibatterico e qual è la sua importanza?

Questo prodotto è definito come un potente disinfettante per applicazioni esterne che, a diretto contatto con le superfici, ha il capacità di eliminare il 99,9% di virus e batteri. Ottiene questo risultato attraverso la combinazione di principi attivi come alcol in una concentrazione superiore al 65%, benzalconio cloruro, triclosan e altri componenti che degradano i batteri.

Il suo obiettivo principale è quello di ridurre i cicli di trasmissione delle malattie contagiose, potendo uccidere rapidamente batteri e virus, oltre a degradare un’ampia varietà di microrganismi come i funghi. Pertanto, è possibile tagliare il ciclo di trasmissione delle malattie virali, impedendo a determinate infezioni di entrare nel corpo umano.

Questa è precisamente l’importanza di questo tipo di prodotto nella vita di tutti i giorni. Avendo verificato che il tasso di contagio di alcune malattie si è drasticamente ridotto con l’osservanza delle misure igieniche, si è moltiplicato e acquisito importanza l’utilizzo di gel idroalcolici e igienizzanti cosmetici.

Sono prodotti più orientati alla pulizia delle superfici che all’uso sulla pelle

Sul mercato è disponibile un’ampia varietà di disinfettanti cosmetici, ma nessuno sostituisce lo sviluppo delle abitudini di pulizia tradizionali, come lavarsi le mani per almeno 30-40 secondi con acqua e sapone. I gel dovrebbero essere usati quando una normale routine di lavaggio delle mani è impossibile.

Infatti, questa classe di prodotti è stata originariamente sviluppata per supportare la pulizia e la disinfezione delle superfici con cui l’uomo entra in contatto, consentendo di eliminare da esse tutte le tracce di virus, batteri e microrganismi patogeni, compreso il temibile coronavirus. (COVID- 19) che ha messo sotto scacco la società per mesi.

Se hai un’attività in procinto di riprendere le sue attività, è importante che tu faccia un investimento in questa classe di materiali per la pulizia specializzati per proteggere la tua salute, quella dei tuoi dipendenti e, ovviamente, quella dei tuoi clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: