Non molto tempo fa, in Star Wars …

L’ultimo film di Star Wars: The Rise of Skywalker, ha risvegliato, ancora una volta, il fan dentro di noi. Non a caso, il franchise, che ha rilasciato il primo film nel 1977, è riuscito a reinventarsi e crescere con il suo pubblico. Facendo in modo che, ad ogni premiere, migliaia di adulti si siedano sulla poltrona, lasciando che il loro bambino interiore venga fuori.

Cosa c’è di così speciale in Star Wars?

Puoi chiedere a chiunque nel mondo chi, fan o no, incontrerà Yoda, la principessa Leia, Han Solo o il Millennium Falcon. Ed è che la fantascienza si estende oltre lo schermo, senza lasciare nessuno indifferente.

La fantasia arriva fino alla modalità di visione dei film. Con la seconda trilogia rilasciata prima e poi la prima come prequel, puoi scegliere se preferisci seguire l’ordine degli eventi o l’ordine di pubblicazione e vedere, in questo modo, come la tecnologia sia avanzata enormemente nel corso degli anni.

Alcune persone preferiscono la CGI degli ultimi film, in cui la sensazione è così reale che puoi a malapena battere le palpebre mentre li guardi, per non perdere un dettaglio. D’altra parte, i più puristi preferiscono i modelli che George Lucas ha utilizzato nel 1977 per creare Star Wars: A New Hope.

E non solo sulle navi siamo avanzati. Fino al 1999, con la prima di Star Wars: The Phantom Menace, droidi e personaggi non umani erano interpretati da burattini e persone in costume.

E come fa Star Wars a sorprenderci dopo nove film e più di quarant’anni?

Star Wars non ci offre solo una storia, ci offre un universo completo da scoprire con loro. E lo facciamo mano nella mano con personaggi noti a tutti, come la Principessa Leia, Luke, Chewbacca oi nostri droidi preferiti: R2D2 e C3PO; ma anche un nuovo cast ricco di fascino che ci ha conquistato durante gli ultimi tre film: Rey, Finn, Poe Dameron o Kylo Ren.

Se è impossibile scegliere da che parte stare! Andrai nel lato oscuro o rimarrai con i Jedi?

Di cosa parla l’ultima trilogia che ci ha così agganciati?

La terza trilogia e sequel delle precedenti si svolge trent’anni dopo Il ritorno dello Jedi e racconta la storia di Rey (Daisy Ridley): una ferraglia dalle grandi capacità meccaniche che sopravvive come meglio può e un giorno decide di aiutare un droide in pericolo chiamato BB-8.

In tre film conosceremo meglio i nostri nuovi protagonisti (e antagonisti) senza dimenticare, ovviamente, i grandi classici: il Millennium Falcon, R2-D2 e attori come Harrison Ford, la defunta Carrie Fisher o Mark Hamill, in una scienza fiction e ambiente fantasy, creato nell’ambito dei più recenti media e tecnologie.

Tuttavia, non possiamo dimenticare completamente i modelli che hanno creato la vita molto tempo fa, in una galassia lontana lontana … E per questo, Model-Space ci offre un’incredibile ed esclusiva gamma di collezioni di Star Wars.

Sentiti come George Lucas che costruisce il tuo Millennium Falcon o R2D2! Divertiti a costruire passo dopo passo il modello della nave o del droide più famoso della saga di Star Wars.

Hai mai sognato di volare sull’iconico Millennium Falcon? Potete trovare una replica identica di quella originariamente usata come oggetto di scena per L’Impero colpisce ancora, della stessa dimensione e con tutti i suoi dettagli; dalla fusoliera alla cabina di pilotaggio dove Han Solo e Chewbacca si sono librati nell’universo.

O preferisci il fascino del carismatico droide R2D2? Puoi trovare una replica dell’originale, con componenti elettronici per imitare il mitico robot: luci, suoni, movimenti … Puoi interagire con esso con il tuo smartphone o tablet!

Cos’altro ci porterà Star Wars in futuro?

Nel frattempo, attendiamo con ansia la nuova fase di Star Wars. Kevin Feige, Chief Creative Officer della Marvel Entertainment, ha già annunciato che produrrà, insieme a Kathleen Kennedy, un nuovo film di Star Wars. Anche se non si sa ancora molto, nemmeno se sarà un film unico o inizierà una nuova trilogia, come è consuetudine nell’universo di George Lucas.

Per la televisione possiamo già assistere al nuovo con Il Mandaloriano. Può essere goduto su Movistar + e sulla nuova piattaforma di streaming Disney +, che arriverà in Spagna entro la fine di marzo 2020. The Mandalorian è composto da otto episodi di 40 minuti ciascuno, sebbene una seconda stagione sia già stata confermata.

Si parla anche di una nuova serie, con Ewan McGregor nel ruolo del noto Obi-Wan Kenobi e basata sul suo esilio su Tatooine prima di Star Wars: A New Hope.

Ovviamente, mentre aspettiamo, non ci resta che assemblare i nostri modelli preferiti e, forse, immaginare la nostra opera spaziale mentre lo facciamo. Chissà? Potremmo scoprire il prossimo George Lucas a casa nostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: