Oli essenziali puri e loro benefici

In tutta la storia umana, oli essenziali Sono stati protagonisti degli usi più interessanti, da quello cosmetico, religioso a quello medicinale. Era Ippocrate uno dei primi medici che ha lasciato ampie prove dell’uso medico degli oli essenziali e dei diversi benefici che hanno sul corpo umano.

Gli oli essenziali differiscono dagli oli vegetali per essere molto più concentrati, ma privi di una consistenza oleosa. Questi possono essere consumati in quantità molto piccole in modo che il corpo possa ricevere i suoi benefici dall’interno. Naturalmente, il buon senso e la supervisione medica sono importanti, poiché consumarli in grandi quantità può essere tossico.

Qui vi diciamo qualcosa in più sugli oli essenziali puri, i loro benefici e alcuni usi che vengono dati ai principali oli disponibili. Con queste informazioni possiamo sfruttare le meraviglie offerte da questo prodotto per migliorare la nostra salute e il nostro umore.

Cos’è un olio essenziale?

È una sostanza che viene estratta dalle piante e che concentra le loro proprietà medicinali grazie al suo processo di fabbricazione. Questi oli possono essere utilizzati sia per il loro aroma che per i benefici che offrono al corpo umano, sia esternamente che internamente. Ogni olio offre proprietà particolari e diversi vantaggi che vedremo di seguito.

Benefici e proprietà degli oli essenziali puri

Ciascuno degli oli essenziali disponibili ha le sue caratteristiche, che sono associate a determinate proprietà medicinali e benefici per la salute del corpo. Alcuni hanno proprietà antinfiammatorie, mentre altri possono migliorare la circolazione sanguigna e persino fungere da rigeneratori cellulari e antiossidanti.

Tra i principali oli essenziali disponibili troviamo: tea tree, lavanda, cedro, limone, zenzero, rosmarino, sandalo, calendula, camomilla, lime, eucalipto, anice, arnica, cardamomo, cannella, coriandolo, bergamotto, mandarino, menta, rose, vetiver, salvia, alloro, lime, patchouli, citronella, gelsomino e molto altro ancora.

Alcune delle proprietà degli oli essenziali più conosciuti e apprezzati sono le seguenti:

  • Lavanda. Lenitivo, antistress, favorisce il riposo e stimola il sonno, riduce il mal di testa, l’emicrania e l’affaticamento degli occhi causato da un eccesso di stress.
  • Limone. Effetto cicatrizzante e riparatore dei tessuti, ideale per rinnovare la pelle, ridurre le macchie e trattare diversi problemi della pelle come verruche e acne. Inoltre, è una deliziosa fragranza con capacità fungicida, motivo per cui è molto apprezzata per la pulizia della casa.
  • Rosmarino. Stimola la crescita dei capelli, allevia il mal di schiena, migliora la circolazione sanguigna, riduce l’affaticamento mentale e offre un effetto energizzante.
  • Sandalo. Rilassa i muscoli dopo una giornata faticosa, rinforza i capelli fragili, ammorbidisce la pelle e grazie al suo potente aroma è usuale in aromaterapia.
  • Camomilla. È lenitivo e antinfiammatorio, quindi è possibile utilizzarlo direttamente sui muscoli attraverso un massaggio e ottenere un immediato sollievo dal dolore. Il suo effetto calmante ti aiuta ad addormentarti, soprattutto quando inali il suo aroma attraverso i diffusori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: