Quali sono le vaste proprietà della materia?

Le proprietà estese tengono conto dei valori principali che identificano o definiscono un materiale, come peso, lunghezza e volume; cambiando i suoi valori quando alterati. È in questo che differiscono dalle proprietà intensive, poiché queste ultime vengono mantenute nel caso in cui la questione sia divisa. Con proprietà estese ciò che accade è che, ad esempio, è impossibile che il peso di una massa sia lo stesso quando viene separato, diventando due corpi diversi. Questo cambierà tante volte quanto la sua quantità viene modificata, aggiungendo o riducendo le diverse proprietà a seconda della sua alterazione.

15 Ampie proprietà della materia

  1. Massa: È la proprietà che indica la quantità di materia in un corpo e oggetto in uno qualsiasi dei tre stati. La sua composizione dipende dagli atomi, in base alla quantità di questi, sarà la dimensione e il peso della massa, oltre ad altre caratteristiche. Quando è solido, si misura in chilogrammi (kg), grammi (g) e milligrammi (mg), in liquido per litro (l) e millilitri (ml), mentre gassoso in metri cubi (m3).
  2. Lunghezza: indica lo spazio che un oggetto copre ed è espresso in metri (m). Questo è misurato in una sola dimensione, come può indicare il nome, lungo o in linea retta.
  3. Volume: È lo spazio che un corpo occupa nella sua interezza, larghezza, lunghezza e profondità. Si può dire che per definire il volume di un corpo, questa proprietà è più precisa della lunghezza, che tiene conto solo delle dimensioni in modo lineare. In alcuni materiali gassosi e liquidi, il volume può variare in base alla temperatura, la sua unità di misura è metri cubi (m3) e litri (l).
  4. Peso: Il peso ci mostra il valore della forza di una massa sulla superficie, cioè è il riflesso della massa nelle figure. Tuttavia, poiché questa unità dipende dalla forza gravitazionale, cambierà in base alla posizione dell’oggetto, questo influenza solo il peso e non la massa.
  5. Resistenza: La resistenza nei materiali può manifestarsi in molti modi, ma principalmente ha il pregio di essere contraria al mutamento della sua composizione o struttura. Ciò può verificarsi quando viene applicata la forza per tentare di romperlo, viene graffiato o esposto a sostanze che possono essere corrosive.
  6. Caldo: È un’energia che può influenzare i corpi modificando il loro stato di origine, ad esempio facendo in modo che un solido aumenti la sua temperatura e fonda o fa evaporare i liquidi. Questa energia può essere trasmessa ad altri corpi o coprirne l’intero quando entra in contatto con una delle sue particelle. Si propaga per irraggiamento, convezione o conduzione, il calore sarebbe esattamente la sensazione o l’azione dell’energia termica.
  7. Inerzia: Questo è un tipo di resistenza, l’inerzia agisce impedendo a un corpo di reagire chimicamente agli agenti esterni, che sia a riposo o in movimento. L’inerzia assicura che lo stato del corpo non venga alterato ed è legato alla quantità di massa, maggiore è la massa, maggiore è l’inerzia.
  8. Vigore: Attraverso la forza la materia può compiere intensi movimenti in difesa o verso altri corpi che erigono una barriera di spinta, disturbando i più deboli. Questo è misurato da Newton (N) poiché è stato Isaac Newton che ha dato i maggiori contributi al suo studio per farlo conoscere.
  9. Entalpia: Questa proprietà è la quantità di energia in grado di trattenere o condividere un sistema termodinamico con l’ambiente circostante. Ciò può verificarsi quando viene esercitata una pressione sul corpo e può avere una delle due reazioni.
  10. Entropia: L’entropia è responsabile della misurazione del livello di disturbo che può essere trovato nelle molecole di qualsiasi materia, può essere un po ‘complessa, perché non è intuitiva o precisa. Questo tenendo presente che i sistemi sono costituiti da micro stati, quindi ciò che viene fatto è calcolare le possibilità di un cambiamento.
  11. Carica elettrica: È una delle vaste proprietà della materia che consente di attrarre o respingere la forza di un altro corpo. La carica elettrica funziona da protoni caricati positivamente e elettroni caricati negativamente, generando un campo elettromagnetico per interagire con altri corpi.
  12. Energia cinetica: Questa energia viene prodotta non appena la massa è in movimento, dandole la forza necessaria per muoversi in determinati momenti. Ogni volta che il corpo raggiunge una velocità di movimento, l’energia cinetica entra in azione e la materia è in grado di mantenerla una volta tornata al suo stato di riposo. Concetti come lavoro (fisica), forza ed energia si uniscono qui. L’energia cinetica richiede tutti e tre una volta che il corpo genera il movimento.
  13. Energia potenziale: Come le altre proprietà estese elencate, l’energia potenziale è caratterizzata dall’essere guidata dalla massa, dal peso e dal volume per agire, lo fa in base alla posizione. Ad esempio, il fatto che un mattone colpisce con maggiore forza cadendo a tre metri che a mezzo metro. Questo perché l’energia potenziale viene rilasciata non solo dalla massa, ma misurando la distanza.
  14. Energia potenziale elastica: È la forza applicata a un oggetto elastico per deformarlo o allungarlo e il modo in cui ritorna al suo luogo di origine. Affinché questa energia sia data correttamente, è necessario conservare i parametri dell’oggetto da allungare, in ogni caso, nello stesso modo in cui verrebbe applicata forza = energia, ma di altro tipo. Semplici esempi per capirlo sono: un arco e una freccia quando vengono lanciati, un trampolino che affonda quando saltano o l’impatto di una palla di gomma contro l’asfalto.
  15. Numero di molecole: Le molecole occupano un posto tra le proprietà estese della materia perché il loro numero è influenzato, diminuendo o aumentando, a seconda della massa. Il numero di molecole è il numero di particelle, atomi, ioni o elettroni in una materia, è uno dei tanti modi per misurare la massa e la sua sostanza. L’unità di misura è la mole (mole), la massa di una mole è una particella di tutta la materia, espressa in grammi (g).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: