Regalare fiori non passa di moda, è un’usanza che evolve con l’umanità

Al momento, ci sono opzioni per bellissimi bouquet sul mercato, alcuni con involucri molto sorprendenti e altri piuttosto sofisticati. Un’alternativa oggi ampiamente utilizzata per un regalo speciale sono le composizioni di rose liofilizzate, che mantengono l’aspetto dei fiori appena tagliati grazie a un’innovativa tecnica di conservazione.

Dare fiori nelle occasioni che sono necessarie, o semplicemente per compiacere una persona speciale, è un usanza antica quanto l’umanità stessa. Secondo testimonianze storiche, si stima che già nel Medioevo, l’atto di regalare fiori iniziò ad assumere grande importanza, per poi diventare presente ed evolversi in Turchia.

I francesi e gli inglesi, che viaggiavano spesso in terre turche, erano quelli che davano un significato più preciso ai fiori che usavano per consegnare. Con il passare del tempo, l’arte e il linguaggio dei fiori sono stati modificati e perfezionati, anche come sono conosciuti oggi.

Un singolo fiore può avere molti significati: supporto, amore, congratulazioni, ammirazione. Senza dubbio, è il modo più diretto per inviare un messaggio positivo, spesso di ringraziamento o incoraggiamento, a una persona cara.

Meglio con gli esperti

Non è la stessa cosa prendere una manciata di fiori da regalare che andare dagli esperti che trasformeranno questo gesto di apprezzamento in un regalo memorabile. La Spagna ha un gruppo di professionisti che hanno trasformato la loro passione in un’arte, è il fioraio Espaicol, fondato 30 anni fa come un piccolo negozio a Salamanca che ha conquistato una vasta clientela, quindi è cresciuto e successivamente ha incluso un proprio vivaio. All’epoca avevano già cinque uffici, un grande team umano e alleanze con le più influenti aziende spagnole.

Oggi sono i pionieri di una proposta rivolta a clienti esclusivi “,come se fosse un diamante o un pezzo floreale degno di essere esposto in una gioielleria ”, come indicato nelle loro diverse promozioni.

Non è solo un altro fioraio, è un marchio che è diventato un riferimento per i regali più speciali, che offre anche un trattamento personalizzato, cordiale ed esclusivo, oltre ad avere sempre in vigore il suo fedele impegno sociale e ambientale.

I migliori mazzi di fiori a casa

Sebbene le basi siano ancora utilizzate frequentemente, sono stati incorporati nuovi stili che rendono i mazzi di fiori a casa, regali semplicemente indimenticabili e unici.

Prendendo come esempio la proposta innovativa di Espaicol, possiamo citare il allestimenti con dettagli molto particolari, come la combinazione di bellissime ortensie, orchidee rosa, eremurus, ulivi ed eucalipti su un bel cesto di legno; vedere davvero questa composizione è una delizia visiva per la sua delicatezza e raffinatezza.

Ci sono anche le rose naturali in cappelliera, un dettaglio troppo elegante e sobrio, così come le rose perfettamente trattate in una raffinata scatola di velluto che ne fa un’alternativa ideale, o una composizione di rose in un’urna di vetro con base in legno, semplicemente impareggiabile.

In qualsiasi fiorista di questo marchio consolidato, puoi trovare in questi bellissimi arrangiamenti, le tanto richieste rose liofilizzate. È un fiore che lo farà conserva a lungo il suo aspetto naturale, come se fosse una rosa appena tagliata, poiché è stata trattata con una tecnica di conservazione che consente di ottenere questo incredibile effetto.

Per rendere il dettaglio ancora più ideale, questa azienda offre la possibilità di incorporare accessori come orsacchiotti, scatole di cioccolatini o champagne, tra gli altri articoli.

Un vantaggio molto apprezzato oggi è che puoi sorprendere quella persona speciale senza lasciare la tua casa o il tuo posto di lavoro. Le aziende più consolidate del settore hanno il loro negozio online, in cui i clienti possono scegliere tra un’ampia varietà di proposte, quella più adatta ai propri gusti, quelli della persona che riceverà il regalo, nonché diversi budget. Senza dubbio, un’alternativa che fa risparmiare tempo e fatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: