Saper investire: di fronte all’incertezza, l’oro

Con una grande presenza e rilevanza nella storia dell’essere umano, l’oro è passato dall’essere un oggetto di contemplazione e un simbolo di status sociale a diventare un valore a tutti gli effetti. Ideale in tempi di crisi economica, consultarne il valore e investire in esso promette liquidità e stabilità.

Un rifugio sicuro in tempi di crisi

Il nostro formidabile pianeta Terra ha sempre nascosto piccoli tesori la cui presenza limitata è stata oggetto di venerazione, potere e sicurezza. La finitezza di questi elementi è proprio ciò che li rende rari, difficili da trovare e ancora più difficili da acquisire, immersi un prezzo che, sebbene volatile, è sempre un investimento. Anche se il petrolio rientrerebbe in parte in questa categoria, sono l’oro e altri metalli preziosi a mostrare la loro stranezza indossando molti accessori che alcuni indossano ogni giorno. E non solo quello. Il tuo mero acquisto, infatti, risultati ideale in tempi di incertezza.

Come accade in modo simile con le criptovalute, il cui valore oscilla a seconda della loro domanda e presenza nel mercato, il prezzo dell’oro è soggetto a variazioni di valore. Movimenti di prezzo che possiamo consultare nei portali di riferimento per il tuo mercato come Preciooro.net, che possiamo visitare a questo link, utile sapere quando è preferibile acquistare o vendere questo prezioso metallo. Soprattutto, servendo da valore del rifugio in momenti di crisi economica come in cui il mondo sembra sommergersi a poco a poco a causa delle circostanze.

Per capirlo è necessario capire come funzionano gli attuali sistemi economico-monetari. Tali sistemi sono basati su FIAT o denaro fiat e questo denaro può essere creato quasi a discrezione dei governi. Cosa fanno normalmente quando ci sono problemi? Stampare grandi quantità per “tappare i buchi” nell’economia, come i disoccupati, i settori in difficoltà o semplicemente da spendere per nuovi progetti.

Qual è il problema di cui abbiamo appena discusso?

Ebbene, quel nuovo denaro diluisce il valore del vecchio denaro, E questo, a lungo andare, si riflette sempre nel prezzo di materiali come l’oro. Perché? Ebbene, perché l’oro ha una quantità limitata e quindi una maggiore quantità di carta moneta andrà avanti con l’acquisto dello stesso oro, che alla fine lo fa salire di prezzo. Questo processo può richiedere più o meno tempo per realizzarsi, ma alla fine accade quasi sempre, soprattutto nei paesi più deboli.

Molti potrebbero pensare che lo stesso accada con qualsiasi altra materia prima, ma non deve essere così, o almeno non sempre, soprattutto se siamo in una crisi sistemica. La cosa buona dell’oro rispetto ad altri materiali è che è facile da immagazzinare e non presenta problemi di deterioramento. Pensa allo zucchero o al caffè. Prima o poi questi vanno sprecati, mentre l’oro continua all’infinito. Ecco perché è sempre stato l’oggetto in cui sono andati gli investitori di tutto il mondo. quando sospettano che in un paese possano sorgere grossi problemi.

Se, inoltre, sapessimo di tutte le occasioni in cui le valute cartacee sono andate con il loro valore a 0, saremmo ancora più convinti che possedere oro sia una delle cose migliori che possiamo fare. Questo è di cruciale importanza soprattutto nei paesi che tendono a vivere questo tipo di episodi, anche se a breve termine deve essere nascosto perché in quei casi i governi vogliono sempre confiscare tutto. L’oro può essere nascosto in modo relativamente semplice.

Dall’età del rame alla corsa all’oro

Con il numero atomico 79 e raggruppato all’11 della tavola periodica, è nota la presenza dell’oro nella vita umana almeno dall’età del rame (Tra il 6.000 e il 1.000 a.C.). Da allora, la sua manipolazione e utilizzo come simbolo di potere e status sociale, così come la sua prima incursione in ciò che oggi possiamo chiamare commercio o affari, si sono evoluti fino a diventare un valore che acquista maggiore importanza man mano che prenotazione che come attore presente. Anche se la sua rilevanza nella gioielleria e in altre applicazioni sarà sempre ammirevole data la sua malleabilità, duttilità e aspetto che ti consentono di lavorarci sopra in quasi tutti i modi.

Che cosa valore speculativo, la sua volatilità mantiene una certa stabilità, pur presentando negli ultimi anni diversi alti e bassi. Mentre il suo valore è crollato nel 2013 a $ 1.187 l’oncia, lo scorso agosto ha raggiunto per la prima volta nella storia un valore di $ 2.000. Un aumento dovuto alla sua performance come valore di rifugio menzionato di fronte alla paura di una crisi economica causato dalla pandemia Covid-19. Una domanda che si basava su un boom degli investimenti in oro come salvacondotto contro la recessione dell’economia globale e la paralisi della produzione.

Tuttavia, durante la chiamata si può trovare un momento storico ampiamente notevole sull’oro Febbre d’oro. Un periodo compreso tra la metà del XIX secolo e il 1960 che ha causato a migrazione di massa verso diverse aree con presenza di oro come la California e altri stati degli Stati Uniti, oltre che in Messico, Chihuahua, Canada o Nuova Zelanda. Grazie al apprezzamento dell’oro allora, la sua offerta globale stimolava investimenti e imprese di ogni tipo. Sebbene tu abbia anche trovato processi simili sia nel file Impero romano come nel Antico Egitto.

L’oro nel mondo degli investimenti

Pertanto, l’oro come valore potrebbe essere definito come un’opzione per avere un valore portafoglio diversificato nel mondo degli investimenti, fornendo liquidità e stabilità a chi si avventura in detta società. Mentre alcune forchette preferiscono conservare le loro Lingotto d’oro, è anche possibile investire in un Fondo di investimento. In quest’ultimo caso, la scommessa non sarebbe sull’oro in sé, ma sul mining e sulle società che vi si dedicano o sono legate al settore. Il motivo per investire in oro? La tua capacità di diventare qualsiasi tipo di valuta. Essendo, in questo modo, un valore universale.

Inoltre, ea differenza di altri metalli preziosi di valore come argento, platino o palladio, l’oro non è tassato, quindi può essere un po ‘più comodo di altri materiali grazie al regime speciale che lo protegge. Allo stesso modo, e come detto, il suo valore costantemente fluttuante ma mai estinguente fornisce una sorta di liquidità immediata. Un fatto che si concatena con il suo elenco ininterrotto, ogni giorno e in ogni momento. In sostanza, e quando si tratta di investire, parliamo di una risorsa molto preziosa sul pianeta, difficile da trovare e che, quindi, gode di una valore schermato.

Quando dovresti investire in oro?

Nonostante abbia commentato l’attuale boom del suo valore, in questo momento non deve essere il momento migliore per investire in oro. Tenendo conto di tutte le sue caratteristiche, e soprattutto delle sue idoneità in capitoli economici incertiÈ preferibile acquistare l’oro proprio quando il suo valore è inferiore.

Vale a dire, investire in oro svalutato per essere in grado di ottenere profitto dalla sua successiva vendita rivalutata. In fondo, l’economia è un ottovolante che promette sempre una discesa pericolosa a cui seguirà un giro in grande stile. Intanto, verificarne il valore in portali specializzati e fai molta attenzione finché non trovi il momento giusto.

La verità è che è sempre bene avere un po ‘d’oro in tasca per ogni evenienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: