Scatole di metallo vintage per esaltare il tuo marchio

Hai mai osservato la quantità di packaging che include un alto profumo cosmetico? Una bottiglia di profumo da 75 ml è contenuta in una scatola di plastica grande quanto la bottiglia stessa. A loro volta, la plastica e la bottiglia sono protette da un pezzo di cartone ondulato che viene inserito in un’altra scatola di cartone avvolta da una pellicola di plastica chiusa con un adesivo di carta.

Un totale di cinque contenitori aggiunti per proteggere un prodotto cosa rende questo essere il summum dell’involucro superfluo. E molti di questi imballaggi o scatole protettivi sono anche monouso, il che implica un elevato impatto ambientale. E i profumi sono solo un esempio dei tanti che esistono con packaging eccessivo e superfluo.

Per questo motivo, e aggiungendo due fenomeni al rialzo negli ultimi tempi, molte aziende stanno introducendo cambiamenti nella presentazione dei loro prodotti. Non incorporano più così tanta plastica, ma optano invece per contenitori metallici originale e coloratissimo che, dopo essere stato utilizzato come elemento protettivo, può avere una seconda vita.

L’obiettivo con questa pratica è cavalca l’onda dell’unboxing e scommetti sulla sostenibilità, ma tutto questo associandolo al miglioramento del marchio e della reputazione di quel marchio.

Cos’è unboxing e perché è così di moda?

Unboxing, noto anche come disimballaggio, è il fenomeno della rimozione di un prodotto e dei suoi accessori dalla confezione originale. In realtà il processo dà più nome all’atto di aprire il pacchetto che all’azione stessa.

La moda di aprire o disimballare è diventata molto popolare negli ultimi anni a causa dell’azione di moltos influencer sui social media, che mostrano con questo gesto i prodotti che promuovono attraverso i loro profili.

I fattori che spiegano il successo del disimballaggio sono dovuti all’interesse degli spettatori in sapere davvero cosa porta il pacchetto e com’è il prodotto, visualizza i prodotti che sono stati acquistati e acquista questi prodotti con altri simili.

L’impatto dell’unboxing è tale che questo ha portato molte aziende a mostrare interesse anche per il packaging stesso. A) Sì, Non solo il prodotto e gli accessori sono rilevanti, ma anche il modo in cui sono confezionati.

Quindi, andando a contenitori di metallo o scatole di metallo vintage hanno un duplice scopo, influenzare questa pratica di unboxing e introdurre un’immagine positiva del marchio. Non si preoccupa più solo del cliente offrendo prodotti di qualità anche avvolti in simpatiche confezioni o scatole, ma sono imballaggi riutilizzabili che contrastano l’uso incontrollato delle risorse.

Migliora il marchio offrendo un’immagine di sostenibilità

L’utilizzo di contenitori in metallo è un’idea molto diffusa, poiché tocca i due fenomeni che commentiamo: lun impegno per la sostenibilità e la possibilità che il cliente acquista più del prodotto stesso.

Questi l’imballaggio è riciclabile al 100%, rispettoso dell’ambiente e inoltre, vanno oltre il riciclaggio, dal momento che il loro disegni personalizzati permettono loro di avere una seconda vita. In questo modo Non sono più solo imballaggi protettivi, ma elementi riutilizzabili.

Nelle 3R dell’ambientalismo, il riciclaggio è il terzo e quindi il meno consigliabile. Prima che siano riduzione e riutilizzo. È nel riutilizzo che questa idea di packaging riciclato gioca un ruolo fondamentale. Inoltre, a questo si aggiunge il file scommettere sulla qualità, in quanto i contenitori in metallo sono certificati da standard internazionali che garantiscono la durata di questi prodotti.

Viviamo in un’epoca che privilegia i consumi, ma allo stesso tempo siamo immersi in una crisi ambientale di grande impatto. Optare per contenitori di questo tipo, che sono personalizzabile, riutilizzabile e riciclabile, è una formula che può aiutare le aziende a migliorare la propria immagine di marca.

Scatole di metallo per riportare la febbre vintage

All’unboxing e alla sostenibilità si aggiunge anche l’idea di cosa Vintage. In generale, ciò che ci ricorda il passato ci porta bei ricordi. Non che sia così, è un processo mentale che attiva solo o in via prioritaria ricordi positivi.

Anche le aziende che scommettono su questi contenitori cercano di influenzare questa idea. Chi non ha visto la casa della nonna o di un familiare classica scatola circolare in metallo tipica dei biscotti di pasta frolla?

Il vintage è di moda, così come lo è sostenibile, quindi questa idea di scatole di metallo sta attirando così tante aziende. Un modo per affascinare i clienti anche attraverso il packaging, e non solo con il prodotto. Crea comunità e preserva l’ambiente, senza la necessità di utilizzare imballaggi così superflui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: