Scopri come dovrebbe essere la tua dieta dopo la gravidanza

Una delle preoccupazioni delle neomamme è capire come riguadagnare il loro normale peso pre-gravidanza. Come si può vedere in Gravidanza, è possibile ritrovare un peso più sano e perdere la media da 3 a 4 chili di più di quanto le mamme di solito assumano durante la gravidanza. La maggior parte è solitamente grassa, quindi è necessario seguire le linee guida per un’alimentazione sana.

Ci sono una serie di alimenti che dovresti assumere dopo la gravidanza e altri che dovrebbero essere evitati, ma prima di tutto devi stabilire una differenza tra il periodo dell’allattamento e una volta terminato.

Dieta durante l’allattamento

Se, come madre, hai deciso di allattare il tuo bambino, dovresti esserne consapevole durante il periodo dell’allattamento non è consigliabile iniziare una dieta dimagrante. Il recupero dopo il parto e la cura del bambino insieme al resto delle attività quotidiane richiederanno molta energia e l’apporto di sostanze nutritive non dovrebbe essere influenzato, poiché potrebbe influire sulla qualità e sulla quantità di latte che puoi produrre.

Per sintetizzare il latte materno è necessario un contributo di 500 calorie in più, quindi la dieta deve essere abbondante e ricca di sostanze nutritive benefiche per la salute. Per molte mamme il fatto di dover attendere la fine dell’allattamento al seno per poter riprendere il loro peso normale può generare un po ‘di impazienza, ma non dovrebbero avere fretta poiché potranno poi riacquistare il fisico in pochi mesi senza Qualche problema.

Dieta post-lattazione

Se hai preferito non allattare il tuo bambino o hai già terminato il periodo di allattamento, è tempo di tornare al normale apporto calorico per ritrovare il tuo peso normale. È fondamentale recuperare i 5 pasti giornalieri evitando che trascorrano più di 3 ore tra un pasto e l’altro e ingerire un totale di 1.500 Kcal al giorno. Per quanto riguarda la composizione di questa dieta, è sempre consigliabile che il 40% delle calorie provenga dai carboidrati, il 30% dalle proteine ​​e il 30% dai grassi.

È un modo per mantenere stabile la sensazione di appetito e di insulina, evitando la sensazione di fame che può farti aumentare di peso o semplicemente non perdere peso. Ma se parliamo di alimenti specificamente ideali da assumere dopo l’allattamento, alcuni tra i più interessanti sono i seguenti:

Alimenti ricchi di ferro

Non sono poche le mamme che dopo la gravidanza sentirsi debole a causa dell’anemia. Evitarne l’aspetto è molto importante e per questo vanno assunti cibi ricchi di ferro. Alcuni dei più interessanti sono la barbabietola, la carne rossa o il fegato, che dovrebbero essere accompagnati da cibi ricchi di vitamina C che ne favoriscono l’assorbimento da parte dell’organismo. Fragole, mandarini, arance o ananas dovrebbero essere comuni nella dieta.

Maggiore apporto di magnesio

La carenza di magnesio può causare alle mamme una grande sensazione di stanchezza, affaticamento, insonnia e grande irritabilità. È una situazione che altera la qualità della vita e che deve essere identificata per evitare queste sensazioni. Gli alimenti ricchi di magnesio come mandorle, melone, spinaci o asparagi dovrebbero iniziare a far parte della tua dieta.

Evita la ritenzione di liquidi

Molte donne soffrono di ritenzione di liquidi dopo la gravidanza, ma fortunatamente anche la dieta può essere la chiave per risolverlo. Gli alimenti che promuovono la diuresi sono quelli che hanno una buona concentrazione di potassio, come i cereali integrali, le lenticchie o le banane. Ma altrettanto importante è l’assunzione di due o tre litri al giorno di acqua nonché una dieta ricca di verdure e verdure.

Alimenti ricchi di fibre

La tensione muscolare che si verifica nella zona addominale dopo il parto può causare stitichezza in molte mamme. Un transito intestinale favorevole e regolare ti aiuterà a perdere peso e per questo gli alimenti ricchi di fibre sono fondamentali, come asparagi, pane integrale o cereali. Inoltre, questi alimenti sono molto utili anche per le mamme che hanno avuto il loro bambino grazie a un taglio cesareo.

Queste sono alcune delle chiavi per ottenere una dieta sana e ricca di nutrienti dopo il parto che ti aiuti a ritrovare un peso sano senza rinunciare all’assunzione di nutrienti essenziali per superare con successo l’avventura di essere madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: