Scopri quando utilizzare i fendinebbia

Ogni anno si verificano incidenti stradali a causa della nebbia. Questo è il motivo per cui dobbiamo essere preparati se stiamo guidando e ci imbattiamo in un banco di nebbia sulla strada. I fendinebbia sono elementi essenziali in ogni veicolo, soprattutto nei mesi più freddi e umidi quando tende ad apparire più frequentemente.

Questi non sono solo importanti per noi, sono anche per i piloti dietro di noi, in modo che possano vederci a distanza di sicurezza ed evitare così incidenti. Ma Sappiamo quando e come utilizzare i fendinebbia? Nel seguente articolo spiegheremo un po ‘di più su questo tipo di luci.

Come e quando utilizzare i fendinebbia

La nebbia su strada può essere una situazione estremamente stressante per qualsiasi guidatore, il motivo è che la visibilità varia costantemente, in pochi minuti possiamo passare da 100 metri di visibilità a circa 50, e poi a circa 20 o tornare ad avere la strada chiaro. Ciò si è aggiunto alla preoccupazione di pensare se il guidatore dietro di lui si accorgerà che c’è qualcuno davanti a lui.

Conoscere l’ora corretta per accendere i fendinebbia è essenziale che ogni guidatore lo sappia. Tutte le auto hanno tre tipi di luci: fari a corto raggio, fari a lungo raggio e fari o fendinebbia. I fendinebbia nella parte posteriore dell’auto sono obbligatori, ma nella parte anteriore non lo sono, sebbene siano sempre più utilizzati.

Conoscere il momento preciso per attivare queste luci è semplice, se vuoi aumentare la tua visibilità della strada, si attivano le luci anteriorie se quello che vuoi è che i piloti dietro siano consapevoli della loro presenza, quelli posteriori devono essere attivati. Quando compare la nebbia, sarebbe consigliabile accendere le luci a corto raggio, ma se si ha ancora una buona visibilità, l’accensione dei fendinebbia è opzionale. Se la visibilità è molto scarsa, accendere i fendinebbia posteriori è un must per evitare che un guidatore incapace di colpirci alle spalle.

Essendo i fendinebbia molto potenti, si sconsiglia di accenderli quando le condizioni di visibilità sono ottimali, in quanto potrebbero disturbare gli altri guidatori.

Importanza di attivare i fendinebbia al momento giusto

È molto importante sapere quali sono le luci che dovremmo usare per ogni circostanza, al fine di facilitare questa conoscenza, andremo a dettagliare i casi possibili e quali luci dovrebbero essere utilizzate per ciascuna di esse.

  • Se hai una visione normale e chiara, spetta al guidatore accendere o meno i fari anabbaglianti.
  • Quando la visibilità diminuisce un po ‘, come quando piove o la nebbia inizia a sollevarsi, dovresti accendere le luci a corto raggio e quelli a lungo raggio, se la legge lo consente.
  • In casi scarsa visibilita come in caso di forti piogge, nebbia o altre condizioni che riducono il campo visivo, i fendinebbia situati nella parte anteriore dell’auto devono essere accesi.
  • Nel peggiore dei casi, quando la visibilità è di pochi metri, come quando c’è un banco di nebbia molto fitto o una pioggia molto forte, i fari anabbaglianti dovrebbero essere accesi insieme ai fendinebbia anteriori e posteriori.
  • Da parte loro, le luci a lungo raggio dovrebbero essere utilizzate solo quando ci sono condizioni che rendono difficile la visibilità, ma non sono legate alla nebbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: