Suggerimenti per il tuo antivirus per proteggerti dalle minacce

I virus possono rappresentare una grande minaccia per i tuoi computer, soprattutto se ci lavori e memorizzi dati e informazioni importanti. La sicurezza nei dispositivi personali è una questione a cui tutti dobbiamo prestare la dovuta attenzione, e quindi prendere precauzioni per navigare in totale fiducia e sicurezza. Pertanto, qui ti lasceremo alcuni suggerimenti per aiutare l’antivirus a proteggerti da tutte le minacce.

Mantieni aggiornato l’antivirus

L’esecuzione di aggiornamenti antivirus regolari ti aiuterà a proteggere il tuo PC impedendo l’ingresso di malware e notificando applicazioni potenzialmente pericolose. Nel caso in cui il tuo antivirus non si aggiorni automaticamente, sarà necessario farlo manualmente aprendo il programma nelle opzioni “aggiorna” o “Aggiorna”. Il “Norton Antivirus” è uno dei software più popolari ed efficaci, poiché riconosce più di 70mila virus diversi. Per maggiori dettagli sul software puoi entrare in questa pagina. Infine, potrebbe essere necessario visitare il sito Web dell’antivirus per scaricare questi aggiornamenti.

Aggiorna Windows

Mantenere aggiornato il sistema garantirà una maggiore sicurezza al PC e alle apparecchiature. È necessario che Windows Update sia attivato per ricevere automaticamente tutti gli aggiornamenti.

Usa Windows Firewall

Questo programma ha il compito di controllare la circolazione dei contenuti del web verso il PC. Inoltre riduce o impedisce ai virus di accedere all’indirizzo di rete (IP) del computer. Pertanto, mantenere attivo Windows Firewall manterrà il computer protetto da virus e attacchi dannosi.

Attenzione alle e-mail

Assicurati di non aprire e-mail da mittenti sconosciuti, allegati o argomenti strani, inaspettati o appariscenti. La posta elettronica è un mezzo per diffondere virus, quindi è probabile che arrivino tramite posta elettronica; anche da un mittente noto. Evita di aprire tali e-mail o allegati a meno che tu non sia completamente sicuro. Non dimenticare di utilizzare sempre password complesse e diverse e di aggiornarle dopo un po ‘.

Usa un browser web aggiornato

Assicurati che non sia una versione fuori produzione come Internet Explorer. Controlla anche che si aggiorni automaticamente o periodicamente aggiorni manualmente. Inoltre, utilizza un plug-in per bloccare popup o popup che potrebbero essere dannosi.

È inoltre necessario essere attenti ai siti che vengono visitati o navigati, nonché agli avvisi di sicurezza che il browser può fornirci su dette pagine. Molti dei programmi commerciali sono infetti o sono virus, così come alcuni file che possono essere scaricati sotto forma di libri, musica o film. Inoltre, è molto importante visitare siti Web protetti; Per identificarli, puoi vedere se l’URL della pagina inizia con https: // e presenta l’icona di un lucchetto.

Protegge tutti i computer sulla rete locale

Alcuni virus proliferano all’interno delle reti locali, quindi è importante proteggere tutti i computer sulla rete locale in modo che nessuno di loro diventi una vulnerabilità per gli altri. Per ottenere ciò, è essenziale rispettare determinati requisiti di sicurezza. Tra loro ci sono; utilizzare un data server in cui vengono archiviati documenti, file e copie di backup, disporre di un firewall che consenta di dividere la rete Internet dalla rete locale e gestire correttamente i permessi degli utenti attraverso un dominio specifico. Inoltre, si consiglia anche di mantenere aggiornato l’antivirus sia sul server che su tutti i computer della rete locale. Infine, si consiglia di aggiornare di tanto in tanto le password personali e di fare copie di backup per evitare la perdita di dati.

Eseguire regolarmente il backup delle informazioni critiche

Queste copie di backup garantiscono e proteggono i dati in caso di attacchi dannosi (malware). Questi backup possono essere eseguiti tramite un disco rigido rimovibile, pendrive o direttamente nel cloud.

Esegui periodicamente l’antivirus

Sebbene sia necessario del tempo per eseguire una scansione approfondita di tutti i dischi e file del computer, è molto importante farlo per impedire la diffusione di malware. Una buona opzione è eseguire la scansione durante i periodi in cui il PC è inattivo, ad esempio di notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: