Suggerimenti per l’utilizzo della telemedicina

Senza dubbio, la tecnologia si è completamente evoluta al servizio dell’umanità. Il caso più chiaro di come la tecnologia e l’informatica intervengano positivamente nella nostra vita quotidiana è il Telemedicina. Ora possiamo avere un consulto medico 24 ore su 24, dal computer o tramite un’applicazione mobile.

Questo cambiamento è in atto da diversi anni, ma al giorno d’oggi è diventato più importante data la necessità per la società di stare in casa nel tentativo di fermare l’evoluzione della pandemia virale causata dal nuovo coronavirus. Per questo motivo, le visite mediche online hanno avuto un boom impressionante negli ultimi mesi.

Come utilizzare correttamente la telemedicina?

Il protocollo per stabilire un consulto mediante telemedicina ha importanti variazioni a seconda della specialità medica a cui si desidera avere accesso e della nostra storia medica. Ci sono alcuni suggerimenti che possono aiutarti ad accedere correttamente a questo tipo di consulenza. Vi diciamo di più nelle righe seguenti.

Tecnologia adatta

Innanzitutto, dovrai assicurarti di avere il file tecnologia adeguata fare uso della telemedicina. Le consultazioni remote richiedono almeno uno smartphone e una connettività Internet a banda larga per completare il processo di videochiamata. In generale, anche un tablet o un PC con una fotocamera di qualità sufficiente funzionerà abbastanza bene.

Descrivi chiaramente i tuoi sintomi

Allo stesso modo in cui faresti nella consultazione tradizionale, è necessario descrivere i sintomi in dettaglio e chiarezza. Generalmente, questo viene fatto durante il processo di prenotazione dell’appuntamento, in modo che il medico possa avere un profilo del paziente ed essere pronto a servirlo in modo efficiente.

Tieni a portata di mano tutto ciò di cui il dottore ha bisogno

A seconda della condizione da trattare, lo specialista può richiedere fotografie o richiedere informazioni aggiuntive come i risultati dei test di laboratorio. Tutte queste informazioni devono essere a portata di mano per ottimizzare i tempi della consultazione virtuale. Ricorda che, nonostante la distanza, si tratta di un consulto che dovrebbe procedere normalmente, seguendo i consueti criteri medici.

Per il paziente, la telemedicina rappresenta un importante passo avanti in materia di prevenzione e cura delle malattie. Non è certo un sostituto del contatto effettivo con i pazienti in una situazione di emergenza, ma ha la capacità di consentire un contatto personalizzato tra medici e pazienti comodamente da casa, il che è un vantaggio reciproco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: