Vuoi un acquario? Molto più che acqua e pesce

Il mondo di hobby dell’acquario va molto oltre il mettere i pesci in un acquario con acqua. Affinché gli animali sviluppino un file buona salute fisica e mentale Devi includere una serie di extra nell’acquario affinché tutto funzioni correttamente.

In ogni caso, prima di andare a fare la spesa nei negozi di pesce o di animali, è importante sapere di cosa hai bisogno. Ogni acquario ha esigenze diverse, sebbene condividano tutte alcune caratteristiche. A seconda del tipo di pesci che convivono, delle dimensioni dell’acquario, delle piante acquatiche o del fondo, saranno necessari alcuni accessori o altri.

Il primo aspetto di il controllo è l’acqua di cui i pesci hanno bisogno. Non è la stessa cosa avere pesce d’acqua dolce cosa di acqua salata Né è la stessa cosa avere specie tropicali come pesci di acque più fredde. Alcune specie hanno bisogno di piante vere mentre altre possono essere utilizzate con piante di plastica decorative.

È comune che molte persone, entrando in questo hobby, decidano di acquistare accessori di ogni tipo, quando forse il loro acquario non necessita di tanti elementi. L’eccesso di questi accessori finisce ridurre lo spazio per i pesci nell’acquario e può essere una spesa inutile.

Filtri per rinnovare l’ecosistema di animali e piante

I filtri sono un elemento essenziale in qualsiasi acquario. Devi farne almeno uno perché l’acqua rinnovi le sue condizioni. I filtri sono responsabili della pulizia dell’acqua dai rifiuti che si formano e che rimangono fluttuanti.

È essenziale che l’acqua in un acquario o in un acquario sia mantenuta pulita in modo che i pesci rimangano in perfette condizioni. Anche i filtri aiutano filtrazione biologica, trasformando i rifiuti in batteri a beneficio di animali e piante.

Ci sono filtri che funzionano filtrazione biologica, meccanica e chimica. Tutti e tre sono fondamentali per mantenere l’acquario in buone condizioni. Sul mercato esistono filtri che svolgono queste attività separatamente o insieme. I filtri separati sono più costosi e richiedono più manutenzione, ma sono i migliori se hai già padroneggiato l’acquario e la cura dell’acquario.

Pesce tropicale? Procurati una buona stufa

Tutti gli acquari devono simulare le condizioni di vita dei pesci all’esterno affinché questo dispositivo funga da luogo per lo sviluppo di queste specie. Se i pesci provengono da habitat tropicali, l’acqua deve essere mantenuta calda.

Ciò si ottiene con i termoriscaldatori. Le più adatte sono quelle che regolano automaticamente la temperatura. Quando si acquista uno di questi dispositivi, è necessario tenere in considerazione il file quantità d’acqua nell’acquario, in modo da non cadere a breve.

Illuminazione dell’acquario, molto più che una questione estetica

L’illuminazione è utilizzata per una questione di necessità, non per una condizione estetica. Tuttavia, gli acquari con la luce offrono un aspetto estetico più completo, con una maggiore bellezza.

La quantità di luce corretta o consigliata è di dedicare 30 lumen per litro d’acqua. L’illuminazione può raggiungere l’acquario tramite tubi fluorescenti, strisce led, portalampade. Altri fattori importanti legati alla luce sono il colore e l’intensità.

Se ci sono piante naturali, l’illuminazione dovrebbe offrire un tono naturale. Maggiore è l’intensità, maggiore è la crescita delle piante se sono naturali.

Aeratori, altro elemento per offrire migliori condizioni di vita ai pesci

Gli aeratori sono accessori che vengono inseriti nell’acquario e aumentano il livello di ossigeno dell’acqua. Ciò aumenta l’aspettativa di vita di pesci e piante. Gli esseri viventi nell’acquario hanno bisogno di un livello sufficiente di ossigeno disciolto per vivere.

I cambi d’acqua, il filtraggio e le piante aiutano a riossigenare l’acqua ma a volte non è sufficiente. Gli aeratori funzionano tirando l’acqua verso l’interno, generando bolle, movimenti dell’acqua e piccole onde. Importante, quando ci sono cambi d’acqua nella vasca dei pesci è importante non cambiare tutta l’acqua, ma del 40, 50 o 60%. Se l’acqua viene cambiata completamente, utilizzare a rete da pesca e cambiarli in un altro acquario con condizioni di manutenzione ottimali.

Come nel caso dell’illuminazione, forniscono un aspetto molto decorativo e creano un ambiente piacevole alla vista, anche se devono essere ben calibrati in modo che l’aria immessa in piscina sia corretta e non sbilanci l’ecosistema.

Al di là di questi accessori, a volte i pesci muoiono e non si sa perché. Per questo motivo è necessario conoscere le condizioni materiali dell’acqua e controllare parametri come il valore del pH, la durezza e il livello di carbonati, ammoniaca e ammoniaca, ferro e altri elementi. In qualsiasi negozio di pesce si possono acquistare contatori che aiutano a conoscere il valore di questi parametri.

Gli accessori di base sono quelli citati, ma ci sono altri elementi essenziali perché il pesce stia comodo e abbia una vita piena, cibo.

Avere un acquario non è uno scherzo, richiede cure che, sebbene automatizzabili, costringono adempiere a determinati obblighi e assumersi responsabilità. Con questo articolo mostriamo solo gli elementi essenziali per iniziare nel mondo degli acquari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: